Utente 163XXX
Bongiorno mi chiamo Giorgio ho 54 anni.
Attualmente non vivo in Italia per motivi di lavoro mi trovo a shangai (Cina )da piu di due anni, dove è veramente difficile avere un controllo medico e chiare informazioni

Da pochi giorni mi sono accorto di avere una chiamiamola "ciste" all'interno della sacca scotale di circa 5-6mm di diametro, ultimamente ( ma non piu di poche settimane )sentivo fastidio e necessita di crattare lo scroto e da qui mi sono acorto della ciste.
Sono subito andato in un ospedale del luogo, visita con palpazione richiesta del PSA e ecografia alla prostata.
Diagnosi ( purtroppo in cinese..e tradotta con molta difficolta ):
PSA 4,47 ( faccio notare che controllo il PSA spesso e sempre pressoche 0 lo stesso esattamente 6 meni fa).
Eco :Prostata ingrossata 4,1x4,5x4,0 cm cn formazione iperplasia di 0,7x0,4cm ( spero di aver interpretato bene )
Il medico in inglese molto povero mi dice che ho una ciste e che per luo e meglio asportala cirurgicamente e che data la mia eta un PSA 4,47 e piu che normale come anche la eperplasia e ingrossamento della prostata.
ho riportato al medico che da circa un anno sofro di dolori sulla punta del pene in modo particolare in ereziene e dopo aver fatta sesso, e di aver fatto circa 6 mesi fa piu visite mediche e esami in Italia in piu centri che escludono totalmente una patologia da malattia sessuale ( l'ultia diagnosi è stata che ha 50 anni si perde la garanzia ed è normale avere di quasti fastidi ?? )avevo prenotato una vista da un andrologo e un dermatologo ma i tempi di attesa e il dover rientrare in Cina non mi hanno permesso di esequirle).
Il medico mi ha somministrato un antibiotico dicendo che è solo una infiamazione batterica Moxifloxacin da 0,4 una pastiglia per 6 gioni.
ora mi sono accorto anche che la iaculazione non è come prima con liquido biancastro e molto viscoso ma liquido e trasparente,( non e che controllo cosa esce cosi ho chiesto alla mia compagna che conferma che ha notato la cosa ma solo da 10 gioni e credeva che probabilemnte era dovuto a stanchezza fisica e non mi ha detto nulla ).
be sinceramente ora sono un po preoccupato , prostata ingrossata un PSA che fino a sei mesi fa era praticamente 0,una ciste che e comparsa da nulla in poche settimane liquido seminale molto fluido e trasparente da 10 giorni, al momento non dolore ma fastidio al linquine e testicoli, dolore sulla punta del pene ( che credo non centri nulla con la prostata e con la ciste ), sono in Cina , devo preoccuparmi e prevedere un rientro veloce o posso aspettare il rientro programmato a fine Luglio?
Capisco che è dificilissimo dare una risposta , se mi consigliate altri esami da fare li posso fare qui e a secondo del'esito capire come muoversi.
Grazie
Giorgio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
un mese non farà gran differenze, a vederlo da qui sembra una prostatite.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 163XXX

Iscritto dal 2010
Grazie e rigrazie della risposta immediata :)

Nella richiesta ho sbagliato la dimensione della ciste che è di 15mm circa non 5mm , ma da cosas ho letto in giro non e da preoccuparsi...

A rientro in Italia spero di riuscire ad avere un consulto medico piu approfondito ..mi preoccupa solo le liste lunghe di prenotazione delle visite e degli esami ..

Grazie ancora

Giorgio