Utente 163XXX
Buongiorno a tutti, avrei bisogno di fare un paio di domande. 4 anni fa mi è stata diagnosticata una prostatite cronica curata con cicli di antibiotici ed antinfiammatori: il risultato è stato positivo, da allora non avverto più disturbi se non raramente una leggera prostatorrea post-minzionale. Questo sintomo sta ad indicare che la prostatite è ancora in corso oppure può essere normale per chi ne ha avuta una in passato? Inoltre la prostatite post-minzionale non dovrebbe essere contestuale a quella defecatoria? Mi spiego meglio: se ho l'una non dovrei avere anche l'altra??

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
che intende per prostatorrea post minzionale? che esce liquido bianco dopo aver fatto pipì?
se ha dei dubbi sulla presenza di prostatite potrebbe eseguire una spermiocoltura per vedere se c'è infezione e uno spermiogramma con conta dei leucociti per vedere se c'è anche solo infiammazione.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 163XXX

Iscritto dal 2010
grazie per la risposta dottore...intendo che le ultime gocce sono filamentose come quando si urina dopo una eiaculazione con uscita di liquido prostatico