Utente 163XXX
Ho accusato i primi disturbi di una flogosi urogenitale circa 10 mesi fa.
Ora sono in cura da un andrologo, ma non ho ancora alcuna indicazione perchè
sono in attesa di altri esami diagnostici

esami delle urine negativi

Ho effettuato un spermiocultura e risulto positivo a questo batterio
Vorrei conoscere la terapia antibiotica più efficace per debellarlo

Sicuramente seguirò i consigli del mio andrologo, ma vorrei altri pareri
competenti e approfonditi.

Per la CPPS vi sono statistiche di guarigione ?
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,dopo dieci mesi di convivenza con uno stato flogistico uro-genitale,caratterizzato da terapie antibiotiche (che non cita),credo che solo un andrologo reale possa essere decisivo.La spermiocoltura,senza la specifica della carica batterica,ha scarso valore diagnostico.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 163XXX

Iscritto dal 2010
Mi spiego meglio
10 mesi fa ho avuto i primi sintomi, ma ho aspettato circa 6 mesi prima di consultare un andrologo dato che il mio medico di base ha sottovalutato la situazione limitandosi a prescrivermi un ciclo di clavulin per una settimana, dicendomi che con un po’ di riposo sarebbe passato tutto.
Così non è stato, ma mi era stato detto di esser paziente.
Dopo questi 6 mesi mi sono recato da un andrologo.

Dalla visita che ho effettuato dall’andrologo, dopo il colloquio ed una esplorazione rettale, mi è stata diagnosticata la flogosi cronica.
La nuova terapia antibiotica non mi è stata ancora prescritta dall’andrologo

Ora sto aspettando di effettuare un test di stamey e un ecocolordoppler scrotale

Le chiedo nuovamente
1)statistiche di guarigione per la CPPS
2)migliore antibiotico per il Corynebacterium glucuronolyticum

la prego di non rispondere con: “chieda al suo andrologo” (cosa che farò al prossimo appuntamento), altrimenti non avrei scritto qui chiedendo dei pareri.

La ringrazio anticipatamente




[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...chi Le ha diagnosticato una CPPS?Su quali basi?Qual'é la carica del batterio citato?Ci aggiorni sui risultati dei tests prossimi.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 163XXX

Iscritto dal 2010
l'andrologo dopo colloquio e visita ha diagnosticato una flogosi genitourinaria cronica, riservandosi di aspettare l'esito degli esami prima di prescrivermi la cura antibiotica.

il medico di base mi ha parlato di una possibile cpps mentre mi rilasciava l'impegnativa per gli esami

La specifica della carica del batterio non è menzionata.

Appena giungeranno gli esiti degli altri esami le farò sapere

Ora Le chiedo gentilmente se può farmi la cortesia di rispondere a queste due domande:
1)statistiche di guarigione per la CPPS
2)migliore antibiotico per il Corynebacterium glucuronolyticum

grazie


[#5] dopo  
Utente 163XXX

Iscritto dal 2010
nessuno è interessato al mio caso?
non capisco il motivo, lo considerate di poco rilievo?

:-(

[#6] dopo  
Utente 163XXX

Iscritto dal 2010
vi prego gentilmente di farmi sapere se devo aspettarmi qualche risposta o devo considerare questo argomento come chiuso.
grazie