Utente 100XXX
Buongiorno,

sono una ragazza di 28 anni, di corporatura medio-robusta e da un paio di settimane ho notato appena sotto il seno, ma non sul seno, un gonfiore che "ricopre" una costola. Inizialmente l'ho scambiato per adipe, negli ultimi due anni ho messo decisamente molti kg...ma poi col passare dei giorni mi sono resa conto che in realtà non poteva essere. Al tatto questo gonfiore appare molle se lo schiaccio, e nel premere sento come se riuscissi a spostare qualcosa internamente che al mio rilascio ritorna nella sua posizione. (per capirci..come se avessi un pendolo) Sono andata dal mio medico il quale, palpando la zona, ha escluso una nevrite e mi ha prescritto un'ecografia della pelle e dei tessuti..dice potrebbe trattarsi di accumulo di adipe... Ma se così fosse, cosìè quella cosa che sento spostarsi quando premo?
In ogni caso negli ultimi due giorni la situazione è peggiorata; se premo l'osso relativo alla costola sotto a questo gonfiore sento male, e il male oggi si è irradiato anche alla schiena in corrispondenza dello stesso punto. Quando sto seduta, sento fastidio perchè sento che questo punto appoggiandosi sulla pancia crea una compressione e tendo a rialzarmi...
Cosa può essere? Io ho la sensazione che si tratti più di qualcosa a livello di costole...ma ho paura anche che possa trattarsi di qualche organo....
Inoltre, da un paio di mesi a questa parte, noto un quotidiano formicolio del mignolo della mano sinistra fino a renderlo insensibile, che mi capita solo quando sono in ufficio. (uso molto la tastiera e rispondo al telefono con la mano sinistra).
Che visite mi consigliate di fare? Mi sto preoccupando ogni giorno di più!
Grazie in anticipo per il vostro aiuto..

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente

Condivido il consiglio del suo Medico di effettuare una ecografia dei tessuti molli.
A naso potrebbe essere un lipoma.
[#2] dopo  
Utente 100XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille per la sua tempestiva risposta, ieri avevo consultato il mio ortopedico di fiducia e anche lui telefonicamente mi ha confermato che potrebbe trattarsi di lipoma.
Quello che però vorrei chiederle è: è possibile però che mi faccia male, e che in basa a come sono seduta/sdraiata io senta del dolore e un gran fastidio a tutta la zona intorno, nonchè la schiena, che mi porta a spostarmi dalla posizione in cui sono?
Nel caso fosse realmente un lipoma, mi devo preoccupare?

Grazie ancora per il suo aiuto.


Saluti