Utente 150XXX
Sono un uomo di 38 anni. Circa un anno fa (luglio 2009) ho scoperto, ad una misurazione casuale, di avere problemi di pressione (180 su 130 mmHg) e tachicardia (>100 puls./min). Ho fatto degli esami di sangue fra cui i due che riporto sotto:

Aldosterone: 236 pg/ml
Renina: 0.17 pg/ml/h

Era presente anche una lievissima ipokaliemia non più rilevata ai controlli successivi. Nulla di rilievo ad ecodoppler rene ed eco vescica.

La terapia (vasexten+dilatrend) funziona abbastanza bene, nel senso che sebbene la pressione minima sia stabile su valori al limite della norma(in media è 85), sono comunque frequenti le occasioni in cui invece la pressione scende troppo (105 su 65) e allora devo un pò diminuire il dosaggio del vasexten.

Basandosi su questi fatti il nefrologo mi ha detto che non c'è nulla di preoccupante, solo una iporeninemia. Escludendo anche la necessità di ulteriori analisi (risonanza,TAC) a cui io stesso avevo accennato.

Tuttavia, dalle informazioni che ho trovato in rete ho potuto constatare che, in presenza di un elevato rapporto aldosterone/renina, si parla di aldosteronismo ed è necessario effettuare risonanza magnetica per escludere con certezza eventuali patologie, ad esempio adenomi, a surrene ed ipofisi. A questo punto vi chiedo: come si distinguono quei casi in cui è necessario ricorrere alla risonanza e quelli in cui invece, come è stato detto a me, questo non è necessario? Sarebbe opportuno che io facessi la risonanza oppure no come mi è stato suggerito?

Grazie per la risposta

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Caro Signore,

potrebbe in effetti esserci un sospetto di iperaldosteronismo primitivo.
Vale innanzitutto la pena di confermare il dato dell'iporeninemia in un nuovo controllo. essa infatti può essere bassa ad un prelievo basale anche senza iperaldosteronismo; andrebbe controllata anche dopo stimolazione (stazione eretta per almeno 60 minuti). I dati vanno integrati da dosaggio di elettroliti plasmatici e urinari.
E' stata eseguita un'ecografia addominale con quesito specifico sul surrene?

Un saluto