Utente 164XXX
Gent.mo staff,
Espongo subito il mio problema: Da sempre soffro di stitichezza che tuttavia si presenta non spessissimo. ogni tanto soffro di gonfiore addominale con espulsione di gas. Ultimamente, tuttavia, il problema è diventato più grande perchè da 15 gg a questa parte soffro tutti i giorni di tensione e pesantezza del basso ventre e anche più in alto a livello dell'ombelico con nausea, e talvolta anche difficoltà respiratorie. Il gonfiore è evidente anche ad occhio nudo e la sensazione di pesantezza e tensione è diventata insopportabile (sembra quasi io abbia sempre i muscoli addominali in tensione come dopo una seduta di addominali in palestra, ma non vado in palestra e non faccio mai addominali!)
Chiedo gentilmente un vostro responso.
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Buonasera, mi sembra necessario regolarizzare la sua motilità intestinale.
1) andando ad agire sulla dieta (di cui andrnno valutate anche eventuali intolleranze alimentari), con un aumento delle fibre ingerite.
2) potenziando anche l'assunzione di acqua per evitare comunque eccessiva disidratazione fecale e quindi peggiorando la stitichezza.
3)eventuale utilizzazione di antimeteorici e procinetici (che le prescriverà il suo medico).
4) Bilanciare o reintegrare la flora batterica intestinale che si potrebbe essere alterata per una banale costipazione.
La cosa va ben valutata ed è meritevole di un consulto diretto col proprio medico giacchè a distanza in questo caso si possono offrire solo generici consigli.
Saluti