Utente 156XXX
Salve, ho 60 anni e
- da Elettrocardiogramma risulta quanto segue:
BLOCCO DELLA BRANCA SX INCOMPLETO INTERMITTENTE.

- da eco gardiografia risulta:
VENTRICOLO SX DI NORMALI DIAMETRI CAVITALI CO IPERTROFIA CONCENTRICA, CON CONSERVATA CONTRATTILITA' GLOBALE. MOVIMENTO PARADOSSO DEL SETTO INTERVENTRICOLARE. IPOCINESIA DELLA PARETE INFERIORE F.E.50% FIBROSI DELLE CUSPIDI AORTICHE. FIBROSI DEI LEMBI MITRALICI CON LIEVE INSUFFICIENZA VALVOLARE. PATTERN FLUSSIMETRICO TRANSMITRALICO DA DISFUNSIONE DIASTOLICA DI 1 TIPO. ATRIO SX DI DIMENSIONI NELLA NORMA. VENTRICOLO DX NORMOCINETICO. LIEVE INSUFFICIENZA TRICUSPIDALE. PERICARDIO INDENNE.

Sono un bel po' di anni che non ho effettuato controlli pressori ma gia datempo accuso disturbi soprattutto durante la notte di tipo extrasistolici.

Ho già fatto una visita cardiologica durante la quale si riscontravano valori alti di pressione min 120, max 160 che probabilmente porto da alcuni anni.

Gradirei un'esplicitazione della diagnosi per un riscontro.

Grazie infinite.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
l'esame ecocardiograrfico è tipico del soggetto iperteso, con l'aggravante, purtroppo di una ridotta funzionalità cardiaca, cosa che potrebbe sottointendere una coronaropatia. Ne parli con il collega che l'ha in cura per un eventuale test da sforzo.
Saluti