Utente 705XXX
Gentile Dottore, ho aperto vari post in altre categorie mediche e adesso mi trovo a scriverle a Lei.
ho 26 anni e soffro di tachicardia, ansia, da molti anni ormai. Feci holter, tilt test nel 2000 perchè mi mancava il respiro e sentivo battere male il cuore, quando debole quando si arrestava per pochissimi secondi...insomma l' esito di tali esami è stata: ansia. Ad oggi mi ritrovo ad avere una situazione "nuova" per cosi dire. una settimana fa mi sveglio e accuso capogiri e debolezza. Il medico curante dopo avermi fatto varie domande sull' entità della debolezza ( gambe stanche, formicolii, compreso formicolii alle mani, sudorazione fissa alle mani ) e in base all' emocromo completo eseguito il 6 maggio u.s. risultato perfetto, compreso esami per la tiroide perchè assumo la pillola, mi ha detto che quel che stò affrontando è causato dall' ansia accumulata. In base anche del fatto che da un mese ( subito dopo gli esami emocromo ) sono stata da una dietologa per fare una cura di mantenimento...questa mi ha fatto arrivare a pesare 47,5kg per 157cm. Il mio medico oltre all' ansia dice che sono sottopeso e non giova alla mia salute, devo mettere su almeno 3kg. Assumo integratori polase e ferroguna, e per l' ansia mi ha dato xanax 5 gocce mattina e 5 alla sera per 1 mese per poi diminuire piano piano la dose per non avere effetti indesiderati.
Ora, a parte la pressione che ho bassa sempre sotto i 100 e sono ansiosa si lo riconosco...ma possibile che l' ansia e la pressione bassa causino capogiri quando cammino e stò meglio quando mi rilasso a letto? domenica all improvviso pensavo di avere un infarto perchè mi sono piegata per prendere lo zaino e nel rialzarmi ho avuto un dolore forte alle spalle da non poter piegare in avanti il collo ma solo lateralmente per mezza giornata! poi è passato...e adesso accuso dolore al collo sx che passa al braccio sinistro fino alla mano, un dolore strano, come un fluido che passa, e con la palpazione trovo vari punti che fanno male, come un bruciore. Ho veramente paura di avere attacchi di infarto o probleimi cardiaci o altro! perchè mi sento a volte il cuore che batte piano..come se fosse lontano. il medico curante dice che l' ansia dà molti sintomi a seconda dei momenti anche. Lei cosa mi può dire..ho 26 anni ma vivo come se ne avessi 90! e non mi sopporto nemmeno più io. i miei in famiglia dicono che è lo stress accumulato per i lavori che stiamo facendo all abitazione per vivere col mio ragazzo, lavori che vanno avanti ormai da tre mesi..ma il problema è che io non ci penso, e come fa a venirmi l' ansia? quindi vado a pensare che in realtà possa avere un male grave e che i giorni passano e me ne stò cosi senza fare niente. Infine vado a leggere in internet i sintomi di infarti, tumori ecc e cado nel panico assoluto perchè tutti i sintomi corrispondono ai miei, e quando esco fuori ho paura..e sento i capogiri.
Per favore un consiglio....grazie mille

Alice

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maria Antonietta Nasello
20% attività
0% attualità
0% socialità
SANLURI (CA)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2010
Carissima utente
credo che quello che lei descrive molto bene non è altro che l'incipit di una escalation ansiosa, che però a lei non dice nulla. Leggendo la sua lunga lettera, traspare con forza la preoccupazione costante e crescente sulla sua salute e pare che questo sia l'unico modo che lei conosce per ascoltarsi...ed ecco che il suo corpo inizia a mandarle segnali confusi e di varia natura.
Tutti le dicono che si tratta di stress accumulato ma lei lo nega con forza. Eppure racconta di una dieta che le ha fatto perdere più peso di quello che doveva, della ristrutturazione di una casa dove andare ad abitare col suo ragazzo e quindi cambiare vita....Non voglio darle pillole di saggezza, non se ne farebbe nulla. Al contrario la invito vivamente a fare un consulto da uno psicoterapeuta e ad intraprendere un percorso psicoterapico, anche breve, che sono sicura le gioverà molto.
In bocca al lupo!
[#2] dopo  
Utente 705XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dott.sa per avermi risposto...effettivamente ha ragione. Stamani ho avuto un attacco di panico..mi sentivo il cuore battere come se fosse in lontananza. Il medico mi ha aumantato le gocce del xanax 10 matt e 10 sera per 5 giorni. Poi devo calare di giorno in giorno.
Mi ha precsritto esame vestibolare e holter ( su mia insistenza devo dire.... ) visto che per la dottoressa non ho niente di niente, a parte l' ansia.
Vediamo in questi giorni come va..spero bene, già oggi stò un pò più su. Se non dovessi risolvere seguirò il suo consiglio.
RingraziandoLa

Cordiali saluti


Alice