Utente 164XXX
Buongiorno!
Tempo fa mi é tornato alla mente un gioco erotico che mi divertivo a fare alle prese con le prime pulsioni sessuali.Idossavo la biancheria intima femminile che trovavo in bagno e scimmiottavo le donne che vedevo in televisione per poi ottenere un' eiaculazione normalmente con mastubazione. Non riucendo a ricordare precisamente l'età di inizio di questo "gioco"ho paura che io possa aver avuto le mie prime eiaculazioni ad una età di 6-7 anni senza aver peraltro mai sentito parlare di pubertà precoce e recandomi dalla pediatra regolarmente come si usa a quella età e ricordando precisamente i grandi cambiamenti dei miei genitali durante il periodo fra gli 11 e 14 anni. Sarebbe possibile tutto ciò? Quali rischi si corrono se una donna indossa delle mutande su cui ci sono tracce di sperma depositate da 5-10 minuti?
Spero possiate togliermi questo dubbio forse stupido e vi invio cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
A 6-7 anni una eiaculazione, se non ha avuto una pubertà precoce, è una sua pura fantasia.

L'ultima domanda è pure curiosa ed un pò irrealistica comunque , se la signora è distratta ed indossa mutande dove del liquido seminale è stato appena eiaculato, 5 minuti possono essere "pericolosi"!
[#2] dopo  


dal 2011
Ultima domanda.
La pubertà precoce si evidenzia con l'aumento del volume testicolare a 4ml prima dei nove anni.Vorrei sapere se il prolema è già riscontrabile con un testicolo di tali dimensioni o serve tempo in quanto la differenza è veramente minima per essere notata da un pediatra? Esistono casi in cui un testicolo arriva a 4ml precocemente,con capacità di spermatogenesi, senza sviluppare alcun carattere secondario magari per anni e passare inosservato a visite pediatriche per poi sviluppare normalmente verso gli 11-12 anni?
In attesa di un vostro cortese riscontro vi invio cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ha delle idee un pò confuse sulla correlazione stretta tra pubertà precoce e volumi testicolari.

Se desidera comunque avere più informazioni dettagliate su questi problemi andrologici complessi e particolari, le consiglio di consultare i seguenti articoli pubblicati sul nostro sito:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/212-cos-andrologia-andrologo.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html ,

Un cordiale saluto.





[#4] dopo  


dal 2011
Ho capito che esiste un rapporto fra aumento del volume del testicolo e i profondi cambiamenti dei caratteri sessuali durante la pubertà precoce.
La mia era una domanda sulla possibilità che un bambino possa entrare in pubertà precocemente presentando un volume dei testicoli intorno ai 5ml, visivamente poco differenti dai prepuberi, avendo una normale spermatogenesi e che rimanga in questo stadio di sviluppo per 5o6 anni per poi riniziare a crescere nell'età fra gli 11-12 anni così che la pubertà precoce possa essere passata inosservata.
La ringrazio del tempo perso.
Cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Situazione clinica molto ma molto improbabile!
[#6] dopo  


dal 2011
Questa voglia di sapere nasce dal dubbio che possa aver fatto questi giochini quando avevo sei anni perchè aspettavo in quel periodo un fratellino. Ma alla luce dei fatti avendo chiesto delucidazioni ad un medico penso che posso eliminare ogni stupida? paura.
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Si ricordi a questo punto, vista la sua età, se non ancora fatta, una valutazione andrologica.

Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente ,alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Un cordiale saluto.

[#8] dopo  


dal 2011
Andrò dall'andrologo.
Quello che cercavo era una rassicurazione veloce da un Dottore in materia ( della quale io posso avere solo una infarinatura)sulla non fattibilità degli eventi sopraesposti.Può concedermi una sua opinione definitiva? Chiudo questo consulto e la ringrazio anticipatamente.
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Una "rassicurazione veloce" da un "Dottore in materia" è questa : "A 6-7 anni una eiaculazione, se non ha avuto una pubertà precoce, è una sua pura fantasia."
[#10] dopo  


dal 2011
Scusi ancora,ma il suo consiglio della visita andrologica e specifico per il dubbio da me esposto peraltro ormai chiarito, o un consiglio sul frequentare un andrologo come usano le donne con il proprio ginecologo per prevenire eventuali problemi?.Per la attivita sportiva che pratico effettuo abbastanza regolarmente visite sportive anche riguardani i genitali non bastano?.
[#11] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Mi sembra che abbia capito molto bene il mio consiglio!
[#12] dopo  


dal 2011
Scusi se torno sull'argomento mi sono sorti dei dubbi sulla storia da me ipotizzata.
Perchè sostiene che è molto improbabile, potrebbe darmi delle spiegazioni mediche sulla non fattibilita della storia da me raccontata?
é vero che un testicolo in sviluppo é ritenuto fertile dai 5-6ml in poi?
Cordialità
[#13] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Signore,
avendo ormai 32 anni, perchè ha necessità di effettuare un percorso esatto di ricostruzione a posteriori dei suoi giochi erotici?
Mi soffermerei di più sulla "modalità del gioco" da lei effettuato e, sulla possibilità che questa modalità perduri ancora adesso.
Saluti
[#14] dopo  


dal 2011
Le posso assicurare che quei giochi sono iniziati e finiti ormai parecchi anni fa e appartengono al passato.La mia è sempilice paura che possa aver fatto quei giochi a sei anni e non ricordarmen,e avendo magari avuto una puberta precoce mai diagnosticata per cui cercavo una spiegazione medica su l'impossibilità che ciò fosse accaduto, in quanto in quel periodo aspettavo un fratellino.Tutto quì.
[#15] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

ancora, oltre alle corrette indicazioni qui ricevute dalla collega Randone, se desidera poi ancora approfondire queste tematiche, le consiglio proprio la lettura del suo bel libro: "Sessualità: usi e costumi degli italiani sotto le lenzuola" Casa Editrice Kimerik .

Un cordiale saluto.