Utente 161XXX
buongiorno gentilissimi dottori. mi permetto di approfittare della vostra professionalità ancora una volta, per chiedervi un paio di precisazioni in merito a pillola e fenomeni intestinali.
1)la diarrea: perchè per le famose 4 h alcuni medici,alcuni anche su questo sito, danno un limite maggiore (8-10 h)? Per voler essere tranquilli al 100%, 12 ore possono essere abbastanza o va ripresa una pillola indipendentemente?

2)reflusso esofageo, acidità si stomaco, eruttazioni: il medico mi ha detto che se non "esce" nulla , come nel caso del vomito, non sussiste il problema. Potete confermare?

Grazie in anticipo a chi risponderà e complimenti per il prezioso servizio.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile utente
per quanto riguarda la diarrea (che deve essere di una certa entità) ok con le 12 ore per essere sicurissimi, per il secondo punto confermo quanto riferito dal suo medico
[#2] dopo  
Utente 161XXX

Iscritto dal 2010
grazie dottore, mi permetto di insistere ancoraa un attimo su questo argumento del reflusso poichè mi capita a volte di soffrire di reflusso. appunto Lei conferma come il mio medico che non dà problemi per la pillola, io vorrei chiedere: ma non dà problemi neanche nel caso in cui si manifesti mentre per esempio sto bevendo dell'acqua e una parte di ciò che risale potrebbe rimanere attaccata alla bottiglia o sulla mia bocca? o se succede mentre mi sto lavando i denti e quindi dopo "sputo" fuori qualcosa insieme al dentifricio?
Non la disturberò più su questo argomento, promesso!
Grazie!
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
confermo quanto riferito dal suo medico non ci sono problemi
[#4] dopo  
Utente 161XXX

Iscritto dal 2010
grazie dottore, vorrei porre ancora due quesiti e mi impegno davvero a chiudere qui il thread.

1) a volte mi sveglio durante la notte o la mattina con la bocca impastata e un po' amara, e ovviamente bevo dell'acqua anche perchè sento sete: anche questo dunque non va a incidere sull'assorbimento della pillola vero?

2)da cosa può dipendere, considerando che mi capita raramente e non dipende dall'alcol visto che anzi sono totalmente astemia?si tratta del fegato?

Grazie mille, Lei è sempre molto disponibile.