Utente 158XXX
Gentili Medici ,
sono stato operato con tecnica laser prk il giorno 4 Giugno 2010 (poco meno di un mese fa) per la riduzione della miopia (4.25 occhio sin. e 3.50 occhio dex. miopia , astigmatismo 0.25 entrambi occhi).
Credo di aver recuperato gia' molto da entrambi gli occhi ma mi e' stato detto poco tempo fa di avere un'ipermetropia (0.50) sull'occhio destro (quello con minore miopia).
Non ho nessun tipo di fastidio ne' problemi di aloni e fotosensibilita', ne' secchezza oculare.

Le mie domande sono ora queste :

1) E' vero che avere successivamente all' operazione un'ipermetropia invece che di un residuo di miopia e' meglio , poiche' l'ipermetropia ha piu' speranze di eliminarsi col tempo?

2) Considerando che e' passato relativamente poco tempo , posso andare al mare con l'unica precauzione di mettere occhiali da sole ? Quali altre precauzioni vanno adottate ?

3) Sto continuando a prendere fluaton , ma ho letto che e' un cortisonico piuttosto forte e che l'uso prolungato puo' portare a glaucoma .. etc.
La terapia prescritta e' stata la seguente:
primo mese dopo l'intervento 3 gocce al di'
secondo mese 2 gocce al di'
terzo mese una goccia al di'

non e' un uso eccessivo ? la cosa sinceramente mi preoccupa...
alcuni avvertono bruciore nell'uso del fluaton ... io personalmente poco e niente , quasi nulla ... nonostante agito perbene il flacone prima di metterlo.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
sue domade
1) E' vero che avere successivamente all' operazione un'ipermetropia invece che di un residuo di miopia e' meglio , poiche' l'ipermetropia ha piu' speranze di eliminarsi col tempo?
una ipermetropia dopèo un trattamento laser è assolutamente NORMALE


2) Considerando che e' passato relativamente poco tempo , posso andare al mare con l'unica precauzione di mettere occhiali da sole ? Quali altre precauzioni vanno adottate ?
OCCHIALI DA SOLE DI UNA OTTIMA QUALITA'
CAPPELLINO
LACRIME ARTIFICIALI a GO GO

3) Sto continuando a prendere fluaton , ma ho letto che e' un cortisonico piuttosto forte e che l'uso prolungato puo' portare a glaucoma .. etc.
La terapia prescritta e' stata la seguente:
primo mese dopo l'intervento 3 gocce al di'
secondo mese 2 gocce al di'
terzo mese una goccia al di'

non e' un uso eccessivo ? la cosa sinceramente mi preoccupa...
alcuni avvertono bruciore nell'uso del fluaton ... io personalmente poco e niente , quasi nulla ... nonostante agito perbene il flacone prima di metterlo.

MI PARE CHE IL SUO MEDICO OCULISTA
ATTUI UN PROTOCOLLO OTTIMO ED INDICATO NEI CENTRI DI ECCELLENZA DI CHIRURGIA REFRATTIVA
LA SUA UNICA PREOCCUPAZIONE DEVE ESSERE QUELLA DI SEGUIRE LA PRESCRIZIONE SEL SUO OCULISTA E DI INSTILLARE SEMPRE LE GOCCE DI COLLIRIO
[#2] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
chiarissimo ... grazie dottore.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
stia sereno
andrà tutto BENISSIMO
[#4] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
Salve dottorei ,
aggiorno questa discussione per fare una domanda , apparentemente piuttosto banale:

Mi e' stato prescritto dopo l'intervento prk , dal medico che mi ha operato e seguito sin ora che le lacrime artificiali le avrei potute usare dopo l'operazione "all'occorrenza" ... io l'ho interpretato sinceramente che ogni volta che sentivo l'occhio secco le avrei utilizzate.
Fortunatamente la mia lacrimazione prima dell' intervento era buona ... e pensavo lo fosse ancora dato che non sentivo l'esigenza delle lacrime artificiali.

Ieri , dopo un controllo che ha riscontrato un netto e sostanziale miglioramento della vista (11/10 a entrambi gli occhi) il medico mi ha detto invece (cosa che non mi sembrava proprio avesse detto prima...) che le lacrime sono FONDAMENTALI e vanno usate SEMPRE anche se non se ne ha necessita' . Inoltre mi ha consigliato l'uso di queste 3 volte al giorno (oltre al fluaton collirio he ancora metto 2 volte al di')

La mia domanda e' ora questa ... il poco uso di lacrime artificiali (dato che non ne sentivo il bisogno) dopo l'intervento puo' pregiudicare il risultato finale e la cura ??

Inoltre mi ha detto che sono ben visibili i "segni" dell'operazione ... cosa c'entra con le lacrime artificiali ??
Illuminatemi...grazie mille come sempre.