Utente 161XXX
Egregio dottore,sono un ragazzo di 30 anni e sono omosessuale,il mese scorso tramite ambulatorio con elettrobisturi,mi sono stati asportati 7 condilomi anali,dopo 40 giorni dal primo intervento,mi sono stati tolti sempre con lo stesso sistema altri 3.Ora le chiedo il seguente:Con il tempo il virus hpv,scomparira'definitivamente oppure rimarra'sempre nell'organismo cellulare ma in maniera inattiva con una presunta e probabile ricomparsa di condilomi?Solo questo mi basta sapere,se il virus hpv col tempo e le giuste cure verra'regredito e scomparira'l'infezione definitivamente.Grazie
[#1] dopo  
Dr. Mario Corcelli
52% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2009
Gentile Signore,

mi spiace dirle che il virus HPV può restare nell'organismo in modo latente, a volte riacutizzandosi.
Il più delle volte l'infezione è asintomatica, ed è questo il vero pericolo, perché molti ne sono infettati senza saperlo.

Per questo motivo è raccomandata la vaccinazione alle bambine adolescenti prima che abbiano avuto un rapporto sessuale, poiché l'HPV è responsabile della maggioranza di casi di cancro del collo dell'utero.

Anche l'uso del profilattico qualche volta non preserva dal contagio, perché l'HPV può diffondersi anche alla pelle in prossimità della vagina e del perineo.

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=40632
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=33416
http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/235-infezioni-papilloma-virus-hpv.html

Cordiali saluti