Utente 164XXX
Buonasera,
insieme alla mia compagna stiamo facendo uno screening per scoprire eventuali problemi nella zona genitale, infatti negli ultimi tempi lei avverte un pò di bruciore dopo il rapporto.
Io ho 44 anni e per adesso ho provveduto a fare un tampone uretrale per germi comuni ed uno per HPV PCR entrambi con esito negativo.
Poi ho eseguito una urinocoltura anch'essa con esito negativo.
Per ultimo ho fatto una balanoscopia dove è stata diagnosticato una possibile infezione da condiloma piatto sul glande.
In effetti dopo aver passato la soluzione di acido acetico, è comparsa una chiazza biancastra sulla zona dx del glande.
In quella zona c'è una piccola striscia rossastra assolutamente indolore che un dermatologo, diverso tempo fà ad un precedente controllo mi disse essere una candida, con prescrizione di diflucan in un'unica soluzione.
Ad oggi dopo la visita di balanoscopia quella zona è diventata secondo me ancora più evidente.
Mi è stato prescritto di procedere al seguente controllo: analisi HPV DNA PCR del glande.
Siccome vorrei evitare di perder tempo perchè il controllo mi sembra molto generico, cosa posso fare secondo voi per avere un riscontro preciso e soprattutto a quale metodica strumentale o analisi medica posso sottopormi per risolvere il mio problema?
Ho letto su un noto sito medico italiano che molti dei condilomi piatti possono sviluppare cancro alla cervice uterina e quindi, penso, anche al pene.
Sono preoccupato e non ho più voglia di fare sesso, mi sono totalmente inibito perchè stò girando da 2 mesi ed ancora non sò bene come devo comportarmi.
Grazie in anticipo.
C.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentile utente,

"stop & stay" (fermiamoci un attimo) mi viene da dire:

dai condilomi (piani, acuminati etc.) alla candida ce ne passa, dall'HPV alla mancata voglia di fare sesso pure:

il mio miglior consiglio:

visita Venereologica da effettuarsi il prima possibile per lei per chiarire questo e altri problemi relativi a questa sfera

Dott. LAINO, Roma