Utente 124XXX
Buonasera.
Volevo postare gli esami effettuati 3 giorni fa.....
Vi ricordo che un anno fa ho avuto la mononucleosi da cytomegalovirus con sintomi forti e febbre x circa un mese...

GOT 19 5-34
GPT 20 0-55

EMOCROMO
GLOBULI ROSSI 4,9 4,5-5,9
HGB 14,4 14,0- 17,0
HCT 40,6 39-51
MCV 83,5 80-98
MCH 29,5 26-34
MCHC 35,4 31-37
RDW-CV 12,4 11-16
PIASTRINE 226 130-400
MPV 9,1 9,0-13
PDW 54,1 30,5 - 56,4
PCT 0,21 0,17-0,35


GLOBULI BIANCHI 6,4 4,5- 11

NEUTROFILI% 44,1% 42-75
LINFOCITI% 48> 22-44
MONOCITI% 5,0 4-10
EOSINOFILI% 0,8 O,O- 6,0
BASOFILI% 0,2 0,1-1,4
LUC% 1,9 0,0-4,0

nEUTROFILI# 2,8 1,9-8,2
LINFOCITI# 3,1 1,0-4,8
monociti% 0,3 0,2-0,9
eosinofili# 0,1 0,0-o,7
basofili# 0,0 0,0-0,2
luc# 0,1


TEST ANTI HIV NEGATIVO....

La mia preoccupazione è questa....
Non ho sintomi ma i linfociti sono superiori alla norma...
Dovrei preoccuparmi?
Mettiamo x assurdo che il valore dei linfociti alti indica una sieroconversione, il test sarebbe risultato positivo o alquanto dubbio?

Questo valore un po' fuori dei linfociti potrebbe essere a distanza di quasi un anno, dovuto ancora alla mononucleosi ?
aspetto con ansia una risposta...l.
ps: o forse il valore dei linfociti 48> non deve destare allarmismi?
Grazieee

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Salve.
Di per sé l'aumento relativo dei linfociti, soprattutto in condizioni di benessere, non deve destare preoccupazione. Faccia un confronto con esami precedenti e poi ripeta un emocromo fra uno/due mesi per vedere se sono rientrati nella norma.
Saluti,