Utente 164XXX
Buon giorno, sono una ragazza di 25 anni con un grave problema che mi assilla: nei giorni dell' ovulazione ho avuto dei rapporti sessuali con il mio ragazzo a distanza di un giorno l' uno dall'altro; abbiamo usato il preservativo e lui ha sempre eiaculato in esso; tuttavia prima di indossarlo ha praticato la penetrazione per qualche minuto senza preservativo. Ci sono serie possibilità di incorrere in una gravidanza indesiderata?. Infatti vorrei capire se il liquido pre eiaculatorio contiene o meno spermatozoi in grado di fecondare. Grazie mille sin d' ora per la vostra celere risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
"Serie possibilità di incorrere in una gravidanza" no, ma si ricordi che sono stati segnalati spermatozoi anche nel liquido pre-eiaculatorio e quindi prudenza per il futuro prossimo venturo...
[#2] dopo  
Utente 164XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la risposta così celere, ma vorrei un ulteriore delucidazione se possibile: se non serie le possibilità di incorrere in una gravidanza comunque sussistono, giusto?. Infatti vorrei capire perchè alcuni medici asseriscono che nel liquido pre eiaculatorio non ci sono assolutamente spermatozoi, mentre altri ne dichiarano la presenza!. Inoltre ignoro (scusatemi) se questi spermatozoi sono attivi o innoqui o se anche qui esistono diverse scuole di pensiero.... Mi dispiace essere così puntigliosa, ma il mio ciclo dovrebbe arrivare oggi o domani e quindi vorrei capire se un eventuale ritardo sia o meno preoccupante. Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice ,

non cerchi di scatenare inutili lotte tra medici anche con stessa specialità ma che spesso hanno competenze molte particolari e diverse.

Non esistono "diverse scuole di pensiero" e quello che le posso dire io è che un andrologo, con chiare competenze in patologia della riproduzione umana, non può escludere a priori la presenza di spermatozoi nel liquido pre-eiaculatorio e quindi stia attenta; quando sono presenti spermatozoi è difficile valutare se questi sono attivi, innoqui od altro.

Noi dobbiamo raccomandarle attenzione!