Utente 164XXX
salve,
è da un mese che soffro di stomaco. tutto ecominciato con delle nausee e modesti buciori di stomaco che si alleviavano leggermente con Riopan. aggiungo anche che la sera al momento di distendermia volte sentivo il fiato corto anche se non so se sia correllabile.
visto le ricorrenti nausee a livello della bocca dello stomaco e bruciori mi sono rivolta dalla dottoressa che mi ha prescritto Lansox da 30 (lansoprazolo) .
non sono partita subito con la cura perchè un po diffido dai farmaci e cerco di farneil minor uso possibile, preso una compressa e ho interrotto perche avevo gli esami del sangue + feci da eseguire... risultato solo colesterolo buono appena basso ... feci helyobacter negative. per una settimana sono stata bene e non ho piu preso nulla. riopan solo in necessitae nessun lansoprazolo. una sera pero mi sn messa a letto e ho sentito bruciori con nausea accentuata sempre solita zona .. agitazione e stimolo di urinare. preso riopan e si e attenuato. ho continuato cosi per diversi giorni alternati da miglioramenti. pero tutto ecambiato da una sera che m sono svegliata con iperagitazione e stimolo di andare in bagno. dopo 2 scariche normali è passato. i giorni successivi sempre in alternanza ho avuto lo stomaco completamente teso e contratto con eruttazione frequente aria tantoda sentire pressione nella pancia nausea e acidità tanto da chiamare la guardia medica tanto ero contratta e il respiro corto. adesso sono diverse sere che puntualmnte verso mezza notte sento una sensazionr strana che mi prende tutto lo stomaco fino all'ano con lostimolo di far feci continuamente vado in bagno 2/3 volte avolte feci dure altre meno con forte pressione addominale e un fastidio nell addome tipo " leggero formicolio " addome gonfio che preme pesantezza bruciori nausea aria ed eruttazioni e il formicolio strano e sensazionedi andare in bagno mi rende nervosa iper irritabile ( si prolunga fino alle gambe il nervosismo ).a volte l'addome contratto mi porta a sfoghi di pianto involontari.sento che si parla di tumori e problematiche varie e questo mio sintomo è ormai abitudinale tantoda farmi passare serate insonni. ora sto prndendo lansox e la dottoressa mi h pescritto anche peridon 2 volte panzo e cena.. a breve avro l'ecografia anche se sono certa che non è il metodo migliore. secondo lei la cura è giusta ? cosa posso fare ? potrebbe essere grave? le faro sapere l'esito dell'eco. se prendo il lansox e il peridon influiscono sull' ecografia ? lringrazio per la pazienza . attendo notizie con ansia. saluti
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ma quali tumori !!!

Potrebbe trattrsi di una comunissima sindrome da reflusso gastroesofageo

Le terapie si fanno oppure no : non ci sono vie di mezzo secondo gli umori del paziente.

Faccia l'acografia e poi faccia consultare i risultati ad un gastroenterologo.