Utente 240XXX
Ho un figlio di quasi 16 anni, deve essere operato per piede piatto,pesa 78 kg alto 180cm, in seguito ad un prelievo di routine ho riscontrato che i valori cpk ed ldh erano alti, pertanto ho ricontrollato altre 2 volte ed anche se diversi, i valori sono sempre al di sopra della norma. ( I CPK450, II 259, III 302; I LDH 480, II 219, III 493). Volevo sapere se c'è correlazione con il problema dei piedi piatti, se no quale potrebbe essere la causa. Grazie e cordilai saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marino Ganadu
24% attività
0% attualità
0% socialità
OZIERI (SS)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2007
Salve,
in generale CPK ed LDH si "muovono" prevalentemente per qualche evento che interessi il tessuto muscolare. Sforzi fisici intensi, marce prolungate, traumatismi, iniezioni intramuscolari, sono piu' che sufficienti per motivare quei "movimenti" osservati. In senso stretto non c'entrano nulla con il piede piatto, a meno che non sia talmente grave da provocare notevoli sforzi per la postura e per la deambulazione. Ma lo escludo.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 240XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per aver risposto. La motivazione per la quale avevo chiesto un parere, era scaturita dal fatto che, il secondo controllo, era stato fatto dopo aver sospeso per 48 ore tutte le attivita'che richiedevano sforzi fisici.
p.s. la mia richiesta era chiaramente indirizzata ad un neurologo e non nefrologo, come erroneamente scritto. Distinti saluti.
[#3] dopo  
Dr. Roberto Novelli
20% attività
0% attualità
0% socialità
MESTRE (VE)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2007
Gentile utente

l'aumento delle CPK,al pari delle LDH, una volte escluse patologie "croniche" ed invalidanti che interessano nella maggior parte il tessuto muscolare, è presente anche dopo qualsiasi esercizio fisico che comporta uno sforzo muscolare, indipendente dall'intensità, e tende a ridursi una volta cessato lo sforzo: personalmente tenderei ad escludere un rapporto tra CPK ed LDH alterati e piede piatto.
Cordiali saluti