Utente 164XXX
Egreggi Dottori

sono circa sei mesi che la mia compagna ed io (30 anni lei e 31 anni io) stimao cercando di avere il nostro primo figlio,vorrei sottoporre alla vostra attenzione l'esito dell'esame del liquido seminale eseguito di recente presso l'ospedale Sandro Pertini di Roma:

Eiaculato consegnato al centro dopo 1,5h dal prelievo
GG astinenza: 5
Aspetto: Perlaceo
Volume: 2 ml (da 1,5 - a 5 )
Viscosità: Aumentata
Fluidificazione: Incompleta
Numero Spermatozoi: 60 (da 50 a to 100)
Numero Sperm. per Eiaculato: 120 (da 10 a 500)
Motilità dopo 2 ore: 70% (da 60 a 100)
Motilità dopo 4 ore: 70%
Morfologia tipici: 70% (da 70 a 100)
Morfologia Giovani: 15% (da 5 a 30)
Morfologia Atipici: 15% (da 5 a 30)
Leucociti: Rari
Elementi Linea Germinativa: Alcuni
Zone di Spermioagglutinazione: Rare
Cellule di Safaldamento: Assenti
Corpuscoli Prostatici: Alcuni

I risultati non mi sembrano proprio perfetti per questo volevo chiedervi se secondo voi è il caso di approfondire con la visita da uno specialista

Ringrazio in anticipo chiunque voglia esprimere un parere

Saluti


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Soprattutto l'esame che lei ci presenta non sembra fatto in un laboratorio aggiornato e dedicato a questo tipo di problematiche .

Ora senta il suo medico curante e a ruota un andrologo, esperto in patologia della riproduzione umana.

Sarà lui che le indicherà dove è meglio fare un attento e completo esame del liquido seminale.
[#2] dopo  
Utente 164XXX

Iscritto dal 2010
Egreggio Dr. Beretta
La ringrazio pe rla celere risposta e seguirò certamente i suoi consigli.
Secondo lei quindi può esserci qualcosa di patologico?

Grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non lo penso proprio ma, senza una valutazione di laboratorio, fatta con le ultime indicazioni aggiornate ed accettate, è difficile confermarlo.