Utente 159XXX
Salve dottore, premesso che e da due mesi e mezzo che sto vivendo con il terrore di avere l'hiv..per un mio comportamento stupido..sesso orale passivo scoperto con prostituta, ho effettuato test hiv a 30 e 46 giorni ma non sono ancora tranquillo (esito negativo).
Oggi ritiro gli esami del sangue ...tutto in regola compreso i linfociti..ma leggevo che la soglia e da 20 a 45....e io mi ritrovo con un 38...non e alto come valore???non può essere un sintomo iniziale di alzamento delle difese immunitarie per via di infezione????cmq l'unico reale veramente un pò fuori e la densità delle urine che e 1035, quando il max e 1025...!!grazie molte dottore..
[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino
44% attività
16% attualità
20% socialità
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Salve, per ora è tutto a posto.
Per le urine, nessun problema soprattutto perchè non ci riporta altri dati relativi all'esame chimico-fisico di queste e quindi non saranno alterati. Una variazione del peso specifico è possibile, transitoria e non porta a nulla nel suo caso. Provi a bere di più. La disidratazione, l'eccessiva calura, la sudorazione possono far innalzare questo valore. Saluti