Utente 164XXX
Sto curando un tumore al seno e dopo 6 mesi di chemio ho avuto una mastectomia radicale con svuotamento ascellare - intervento eseguito il 16 Giugno con anestesia totale.

Prima di procedere con la terapia ormonale e radioterapia, devo fare un altro intervento per eliminare un polipo uterino, il quale richiede anestesia totale.

Quanto tempo dovrei aspettare? Da una parte non vorrei ritardare il ciclo di terapie che sto seguendo, ma mi preoccupa un pò il dover affrontare 2 anestesie totali a distanza di cosi poco tempo (ancora di più considerando che il mio corpo è reduce da 6 mesi di chemio - l'ultima fatta il 6 Maggio).

Grazie in anticipo per l'aiuto.

P

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gentile utente buon giorno, se lei è in buone condizioni generali, non ci sono controindicazioni ad eseguire una nuova anestesia generale, tenendo anche conto che, per questo nuovo intervento sarà una procedura più rapida, meno impegnativa chirurgicamente e con minore esposizione ai farmaci.
cordiali saluti