Utente 164XXX
Salve...
sono una ragazza di 21 anni...da una settimana circa al mare mi sono sentita come un fastidio al coccige, come se avessi preso una botta, non avevo gonfiore niente e ho lasciato scorrere.
Venerdì dopo aver visto questo gonfiore, che mi da fastidio stando seduta in un determinato modo..e ormai da qualche giorno riesco solo a dormire a pancia in giù..sono andata dal mio medico di famiglia il quale mi ha riscontrato una ciste pilonidale e mi ha prescritto una visita chirurgica perchè secondo lui è meglio operare per non rischiare che col tempo poi ricompaia..
dunque ora come ora la ciste è rossa, mi fa male, metto gentalyn beta ma non mi fa nulla e prendo moment act per sopportare meglio il dolore...oggi ho la visita dal chirurgo ma la mia paura è che mi voglia fare l'intervento a ferita aperta...che non potrei sopportare...in quanto i tempi di degenza sn lunghi..ed io ho impegni lavorativi..
Oltretutto informandomi su internet ho letto che molta gente ha avuto questo tipo di ciste per diversi mesi o addirittura anni, mentre io passata una settimana già c'è in programma l'operazione...ora mi chiedo...se presa in tempo...a distanza di una settimana da quando me ne sono accorta..sarà più facile la guarigione di questa? E si può chiedere esplicitamente al chirurgo di eseguire l'intervento con successiva chiusura della ferita? La ringrazio in anticipo per la risposta. Cordiali Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
La soluzione del problema è chirurgica, adesso l' impressione è che sia in fase acuta, in questo caso potrebbe formarsi un ascesso da drenare e solo successivamente trattare definitivamente la cisti.La tecnica chirurgica non viene decisa in base ai desideri del paziente ma in base alla valutazione che fara' il chirurgo scegliendo l' opzione migliore a suo giudizio in ogni singolo caso. Auguri!
[#2] dopo  
Utente 164XXX

Iscritto dal 2010
oggi facendo la visita chirurgica mi hanno inciso la ciste facendomi uscire il pus..ora dv andare a farmi le medicazioni una volta ogni due giorni e prendere degli antibiotici...il dottore mi ha detto che con questa tecnica potrei evitare che mi ricresca...e mi faccia male..così da potermi operare definitivamente quest'inverno...è possibile una guarigione di questo genere??? grazie
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
E' possibile che si risolva l' ascesso, la cisti poi andrà trattata risolto l' episodio acuto, ad esempio in inverno come suggeritole
[#4] dopo  
Utente 164XXX

Iscritto dal 2010
volevo chiederle un ultima cosa...
chiusa la ferita dell'incisione potrò riprendere le mie normali attività?? e soprattutto potrò fare il bagno al mare???
la ringrazio infinitamente per la pazienza. Saluti.
[#5] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
In linea di massima si