Utente 164XXX
Salve,
vorrei alcune risposte a riguardo al mio problema.

Ho 22, il mio pene, almeno credo, sia normale in fase di erezione ma non in riposo.

Il il corpo cavernoso quando è in riposo, è uguale a quello dei bambini di 3 - 4 anni, e avvolte anche meno fino a sparire del tutto e rimanere solo la pelle e in queste situazioni quando urino fa un po male.

Un altra domanda.

E' normale che il pene in fase di erezione tende a sinistra? Mi sono accorto anche che i testicoli non sono in linea.
Quando eiaculo, i getti sono corti e abbastanza miseri.

Ammetto che ancora non ho avuti rapporti sessuali, ma la cosa mi da un pò fastidio e imbarazzo.


Si potrebbe curare o non?

Ho intenzione di andare dal andrologo ma prima vorrei avere un parere non verbale.

In attesa di una vostra risposta vi porgo i più cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,credo che il cuore del problema risieda nel sovrappeso che,con l'incremento dell'adipe pubico,nasconde il pene in stato di riposo.Quano alla deviazione a sinistra,aldila' di speculazioni di altra natura,non e' da considerarsi,cosi' come l'asimmetria dei due emiscroti,un fattore patologico.
Il getto eiaculatorio,cosi' come il volume delo stesso,impongono un controllo seminale,comunque "obbligatorio" a 20 anni.Ci aggiorni dopo la visita andrologica.Cordialita'.