Utente 387XXX
Buongiorno lo scorso 7 giugno mi son tagliato due dita della mani destra (indice e medio) in un robot da cucina (simil-frullatore).
Andando al pronto soccorso, mi hanno suturato il medio con 3 punti e per l'indice, che presentava profonda lesione dei tessuti molli senza interessamento tendineo, sebbene con microlesione ossea però, mi hanno mandato al C.T.O. di Roma dove mi è stato suturato con 6 punti.
Ora è da una settimana che ho tolto i punti e da un paio di giorni tengo le ferite scoperte.
Sicuramente immaginerà che tutta la punta e il polpastrello dell'indice è completamente insensibile ed ancora duro al tatto. Ho un continuo senso di "scossa elettrica" sfiorando i margini della ferita (questa si estende dal polpastrello, a scendere, in maniera elicolidale).
Il dramma per me è questo: sono pianista!
Mi son reso conto che l'indice ancora nn posso usarlo e da quanto mi è stato detto, il recupero della sensibilità è lunghissimo... immagini il mio dramma!!
Vorrei chederle cortesemente se esiste qualcosa, a livello farmacologico-erboristico-fisioterapico, che io possa fare per tentare il recupero della sensibilità nel minor tempo possibile....

Grazie infinite

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Prof. Alessandro Caruso
40% attività
16% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Purtroppo sig.Renato, la rigenerazione del tessuto nervoso ha i suoi tempi, per fortuna che lì vi sono rami sensitivi e non motori e rigenereranno lentamente ma bene.
Può fare fisiochinesiterapia con un bravo fisioterapista, guidato da un Fisiatra, per la riabilitazione motoria e funzionale delle dita.
Non conosco il caso clinico, ma dovrebbe, da quanto mi ha riferito, guarire bene.
Cordiali saluti
Alessandro Caruso Specialista Ortopedico-Traumatologo//Fisiatra
Messina
[#2] dopo  
Dr. Simone Cigni
28% attività
0% attualità
12% socialità
VOGHERA (PV)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Si rechi a controllo dal Dr Rossello del Centro di Chirurgia della Mano dell'Ospedale San Paolo di Savona.
Cordialità