Utente 165XXX
Salve , da quasi 8 anni(INTERVENTO FATTO ALL'ETà DI 19 ) ho subito un intervento di idrocele e varivocele, quest'ultimo mi è stato fatto tagliandomi tre vene e annodate quasi sotto l'ombelico. per un pò non ho avuto rapporti sessuali a parte qualche erezione. sentivo leggeri fastidi e dolori ma mi veniva detto che era normale visto l'intervento. però ora dopo otto anni ho ancora fastidio e un pò di dolore al testicolo dx anche solo al lieve tatto durante i rapporti con la mia ragazza com'è possibile. c'è qualcosa che potrei fare? Un altro problema poi durante il rapporto ho un eiaculazione veloce ma al secondo tempo ho piacere ma faccio fatica a farmi venire l'eiaculazione, è un problema? sono seriamente preoccupato. Ho letto che può essere un fattore psicologico , potrebbe essere il mio caso visto che io caratterialmente sono un ragazzo ansioso e nervoso? mi scusi le troppe domande, aspetto una sua risposta. cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Non faccia strane correlazioni tra i suoi attuali problemi sessuali e l'intervento per correggere un varicocele da lei subito.

E' giunto il momento , per avere una precisa diagnosi , di consultare un esperto andrologo.

Se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questa frequente disfunzione sessuale le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/194-rapporto-finisce-eiaculazione-precoce.html .

Un cordiale saluto.