Utente 165XXX
Salve, sono un ragazzo di 22 anni, prima di giungere al problema premetto che ho sempre sofferto (dall'età dello sviluppo) di dolori testicolari frequenti sia quello destro che quello sinistro. Al che mi sono rivolto a medici del settore che mi hanno detto di fare un ecodopler, bene non hanno mai riscontrato niente, sono andato in diversi ospedali a fare l'ecodopler e ancora niente, sono riuscito solo di recente a farmi dire da un dottore che ho una punta d'ernia, ma a suo parere non è da operare! Mi capita a volte di tastare con le mani una piccola pallina su quello destro e vene direi un pò gonfie a quello sinistro, insomma percepisco che c'è qualcosa che non va e invece tutti i dottori a cui mi sono rivolto mi hanno sempre detto che non trovano niente sui testicoli.(pazzesco) Inoltre, di frequente sento dolori alla schiena, dolori pubici, dolori di pancia, e ora sempre più spesso quando ho colpi di tosse forti oppure quando vado a urinare,(non sempre) sento un dolore atroce come fosse un crampo al muscolo della prostata. Io vi chiedo gentilmente come posso risolvere la mia seccatura, se oltre all'ecodopler ci sono altri test specifici che possono risalire alla natura del problema! Ringrazio in anticipo a chi si presterà a rispondere, saluti!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
difficile dare torto a chi l' ha visitata in diretta,m soprattutto in un ambito dove la palpazione è la chiave della diagnosi. Palpazione da mani esperte, non le sue. Vista l' irradiazione del dolore senta un ortopedico che non sia un problema di schiena e/O di bacino.
[#2] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Innanzitutto, grazie per la sua cortese attenzione, per secondo vorrei sapere con più chiarezza se un problema alla schiena può irradiare dolori ai testicoli?! ed anche se un problema di prostata può infierire sugli stessi. Di nuovo un sentito grazie!