Utente 165XXX
Salve,
nel novembre 2009 mi è stato ricollegato
un legamento ( ricordo che il nome centrasse con triangolare) del
polso destro.
L'intervento è andato a buon fine, però mi è rimasta questa
"lassità" dell'ulna, cioè a seconda dei movimenti e della torsione,
o un movimento verticale dell'osso, avvertendolo con un leggero "click",
ma notandolo anche visivamente.
Potreste dirmi se è una situazione normale?
Inoltre se porto sotto stress il polso, per troppo tempo, avverto della
sensibilità nell'anulare e mignolo.
Mi rendo conto che non è passato moltissimo tempo dall'operazione, ma vorrei sapere qual'è la Vostra opinione a rigurardo.
Inoltre, potrò utilizzare il mio polso normalmente nonostante questa lassità?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Rocco De Vitis
24% attività
0% attualità
12% socialità
RUFFANO (LE)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Salve,
la ricostruzione lella fibrocartilagine triangolare del polso in un soggetto giovane come lei è indicata.
Il rischio di una residua instabilità del caput ulnae è insito nella lesione della FCT stessa.
Se questa instabilità è impoertante con marcata prominenza del caput ulnae rispetto la controlaterale, se risulta dolorosa o tale da inpedire un adeguato movimento di prono-supinazione (rorazione del polso) allora può rendersi necessario un nuovo intervento chirurgico.
Utile eseguire RX polsi a confronto (AP e LL vera) ed una eventuale RMN polso e nuovo videat dei colleghi che la hanno operato.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Salve Dr. De Vitis,
grazie per la Sua risposta.
Le spiego, io posso muovere liberamente il polso,
e non ho dolori, se non un pò di ipersensibilità dove
ho la cicatrice. Da circa due mesi, ho anche iniziato a
frequentare una palestra, per riprendere un pò di tonicità muscolare di tutto il braccio e spalla. Al sollevamento di manubri sento la pressione sul radio (anch'esso rotto nell'incidente) ma nulla di doloroso.
Ora, il mio unico "prolema", è che a seconda dei movimenti sento questo "clic" dovuto al movimento dell'ulna. Ad esempio con polso rotato (ES. utilizzando il bidet, polso rotato ed in movimento), ma anche in altri movimenti.
Se poso la mano su un tavolo e faccio pressione sul palmo, vedo l'ulna muoversi, lo vedo anche nell'altro polso, ma il movimento è decisamente più accentuato nel polso danneggiato.
Questo movimento non è piacevole di sensazione (e psicologicamente) ma non è doloroso.
Lei ha delle esperienze simili? Mi è stato detto che è abbastanza normale, ma io preferirei qualche altro parere da esperti.
GRAZIE
[#3] dopo  
Dr. Rocco De Vitis
24% attività
0% attualità
12% socialità
RUFFANO (LE)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Si può essere "normale"...
In realtà sembra una residua instabilità non dolorosa!
Se vuoi un consulto autorevole puoi sentire il prof. Luchetti Riccardo il migliore sulla articolazione RUD.
Arrivederci.
[#4] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dottore,
ho appena contattato il Professore,
speriamo possa chiarire i miei dubbi.
Grazie davvero per il Suo aiuto!