Utente 696XXX
Gentili Dottori, vi scrivo perchè non so più a chi rivolgermi.
Sono anni che mi sottopongo a visite ed esami di ogni genere, penso possiate vedere la mia storia clinica. Ad oggi ho ancora, su per giù, gli stessi problemi: bruciore alla minzione ed eiaculazione, dolore sordo al testicolo dx dopo eiaculazione, disfunzione erettile. Mi sono sottoposto a varie terapìe prescrittemi da vostri colleghi (andrologi, urologi, dermatologi..) ma non è mai stato risolto il problema alla radice, e gli esami sono sempre risultati negativi.
Questa sera entrando in doccia mi sono accorto che la pelle che ricopre il glande era molto gonfia (spessa).. nuovo sintomo? non ho avuto attività sessuali in questi ultimi giorni.
Inoltre il glande, da tempo, è di un colore pallido, con numerosissimi brufoletti estremamente piccoli sottopelle, rossastri. Come se non bastasse, spesso la pelle del grande e anche l'anello del prepuzio diventano molto lucide, sembrano plastificate.
Anche volendo, ormai non saprei più a chi rivolgermi, ho perso la fiducia in chi mi ha seguito fin'ora.

Ho scattato delle fotografie ma non saprei come rendervele disponibili.

Spero possiate in qualche modo aiutarmi. Vi ringrazio.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Lasci perdere le foto che da questa postazione non possono mai essere un elemento clinico determinante per capire la sua situazione clinica reale e decidere poi cosa fare.

A questo punto bisogna invece risentire in diretta il suo medico di fiducia e poi, su sua indicazione a ruota, eventualmente consultare lo specialista più mirato.
[#2] dopo  
Utente 696XXX

Iscritto dal 2008
Dr. Beretta la ringrazio per la sua risposta, ma purtroppo il primo in cui ho perso fiducia è proprio il mio medico di famiglia, che non ha fatto altro che sminuire i miei problemi, sempre e ad oltranza, non sapendo nemmeno riconoscere una balanopostite la prima volta che comparse. L'ultima volta che mi sono rivolto a lui per un consiglio mi ha detto semplicemente detto che se in due anni la cosa non si è risolta allora non è altro che una mia fissazione. Lascio da parte i commenti che gli ho riservato, non mi sembra nè il luogo nè il modo..
[#3] dopo  
Utente 696XXX

Iscritto dal 2008
Se questo servizio serve esclusivamente a rispondere a tutti di rivolgersi al proprio medico, sinceramente non ne vedo l'utilità, ma solo l'inutilità.

Non vi sto chiedendo una diagnosi on-line, so che è cosa pressochè infattibile, ma certe volte basterebbe davvero poco quantomeno per indicare la direzione da prendere, qualche consiglio, due parole "umane".

Non sprecherò ancora il mio tempo qui.

Distinti Saluti.
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Purtroppo le devo ripetere che è difficile, vista anche la confusa descrizione che fa del suo problema particolare, fare una diagnosi precisa e corretta ed in questi casi, senza una attenta e diretta valutazione clinica, poco di serio le possiamo dire.

Vedo di spostare la sua richiesta anche in area "Dermatologia".