Utente 165XXX
salve sono un ragazzo di 20 anni, ho un problema con la seconda erezione, infatti dopo il primo rapporto che ha una durata normale con eiaculazione abbondante, anche a distanza di ore non riesco più ad avere una seconda erezione oppure se si verifica l'erezione non riesco comunque ad eiaculare. ultimamente avverto fastidi allo scroto, un leggerissimo bruciore sulla punta del pene e a volte piccoli dolori nel basso ventre, stavo pensando di rivolgermi ad un andrologo perchè sospetto possa essere una prostatite(!?). Questa disfunzione inizia a crearmi problemi con la mia compagna perche si sente poco desiderata, invece da parte mia anche se il desiderio è presente l'erezione non sopraggiunge. Il mio problema è che essendo uno studente fuori sede mi sento un po'in imbarazzo a cercare un andrologo, e in ogni caso non vorrei informare i miei genitori della cosa e dunque retribuire il medico.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore ,

ci sono maschi capaci di avere piu rapporti in breve successione ed altri che, invece, richiedono tempi più lunghi per essere pronti ad una nuova erezione.
Lei non è una eccezione. La sua ragazza non c'entra nulla, la tranquillizzi
cari saluti
[#2] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile ragazzo,
il secondo rapporto sessuale, non deve essere vissuto a conferma di desiderio e passione, ma eventualmente, se c'è tempo, voglia ed adeguata stimolazione, potrebbe essere un ulteriore momento di intimitàprolungato.....non una prova ed un percorso ad ostacoli.
La quantità, non va confusa con la qualità, che leggo essere buona.
Il periodo refrattario, quel periodo che va da un rapporto sessuale all'altro, è assolutamente soggettivo e, varia da età ad età, da relazione a relazione, da momento storico a momento storico.
Stia sereno ed auguri.



www.valeriarandone.it