Utente 627XXX
Vorrei chiedere un parere in seguito a questo esame che mio padre 67 anni fumatore fino a 20 anni fa e non proprio moderato nel bere ha eseguito

REFERTO ECOCARDIOGRAFICO
Aorta ascedente 40mm Radice aortica 37mm
Valvola aortica lembi sclerotici,continente Setto inter. normale
Atrio sx 41mm Setto interv. 9mm, fibroso, ipocinesia del segmento medio
Ventricolo sx diametro TD 54mm, TS 43mm
Parete posteriore 10mm
Cinesi globale ai limiti bassi FE circa 43%
Valvola mitrale minima insufficienza
E/A <1: pattern da alterato rilasciamento
Camere dx ndn Valvola tricuspide ndn
Pericardio aumento dello spazio ecoprivo da verosimile deposito adiposo
Aorta addominale 20mm VCI non vis.

Iniziale dilatazione aorta ascendente
Dilatazione atrio sx
Funzione sistolica ventricolare ai limiti bassi per ipocinesia settale
Disfunzione diastolica

Controllo ECG e visita

Mi devo preoccupare? Grazie mille e ancora grazie per il vostro lavoro.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Quaglia
24% attività
0% attualità
0% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2010
Buongiorno,
l'esame eseguito da Suo padre non e' normale, in quanto la funzione sistolica è più bassa del normale ed una porzione del cuore, il setto, sembra particolarmente limitata nel suo movimento.
Bisognerebbe escludere la presenza di ischemia miocardica, per cui, sentito il parere del suo Medico di Famiglia, eseguirei ulteriori esami (test da sforzo / scintigrafia miocardica / TC coronarica).

Cordiali saluti