Utente 153XXX
egr dottori volevo sapere se in una ecografia addominale possa sfuggire un aneurisma dell'aorta anche perché nel referto non si mensiona tale arteria?
[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

dipende dal quesito clinico e dai precedenti esami eseguiti.

in linea di massima la risposta dovrebbe essere no.

ma esistono numerose variabili come per esempio la preparazione per l'esame ecografico e quindi la presenza di una maggiore o minore quota di gas la cui presenza può disturbare l'esame stesso.

per maggiori informazioni le consiglierei , aggiungendo qualche altra notizia clinica del soggetto, di inserire il suo quesito in area radiologica.

in attesa di sue novità le auguro un buon fine settimana

cordiali saluti
[#2] dopo  
153165

dal 2010
egr. dott Catani lei è stato di grande conforto anche se comedice è solo virtuale; il medico curante oggi mi ha visitato prima "palpando 2 e poi "auscultando" l'addome, mi ha rassicurato dicendomi di non preoccuparmi e mi ha prescritto farmaci miorilassanti e per farmi stare più tranquillo anche un ecoaddome completo fissato per lunedì mattina, in giornata farò anche degli esami del sangue e urine come ha chiesto il medico. Le farò sapere al più presto
[#3] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
rimango in attesa

cordiali saluti
[#4] dopo  
153165

dal 2010
egr. dott. Catani ho fatto l'ecoaddome dove non risulta nulla dia anormale anche l'aorta nel referto viene indicata come regolare nel calibro e nelle dimensione "nel tratto esplorabile" e quello che mi preoccupa il tratto "non esplorabile" comunque ho richiesto un consulto in radiologia e mi hanno detto che in quel caso il tratto non esplirabile si trova dietro le stomaco dove è più raro l'aneurisma, è vero??
Ho fatto anche analisi del sangue e risulta tutto regolare a parte un' insignificante aumento della bilirubina diretta (0,33- max 0,30)