Utente 165XXX
stamattina ho effettuato la solita visita annuale lavorativa ed essendo molto agitato il medico ha riscontrato la pressione di 140-85.mi ha detto di stare tranquillo perchè il mio stato era agitato e l ecg era regolare,le chiedo se è possibile che la mia agitazione possa aver influito sulla pressione ,premetto che la misuro spesso a casa e non è mai superiore a 110-70 ed i valori del sangue sono normali.possibile che la presenza di un medico mi porti agitazione all improvviso? sapendo che il risultato della visita può influire sulla mia vita futura lavorativa?saluti e grazie in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Bruno Peltrone
24% attività
0% attualità
8% socialità
BADOLATO (CZ)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
salve,
è ormai nota l’ipertensione “da camice bianco” ovvero
Questo tipo di ipertensione è quella che si manifesta in soggetti mentre si fanno misurare la pressione arteriosa nello studio del medico; le stesse persone quando tornano a casa e si misurano da soli scoprono valori normali.
La colpa dei livelli più alti è attribuita all’emozione che il paziente prova quando si trova davanti al medico, teme il responso, si agita.
stia tranquillo e controlli periodicamente la pressione (anche dal suo medico curante)