Utente 165XXX
Buongiorno dottore,
in attesa del consulto con il mio medico generale, considerando che, essendoci sempre molta attesa, riusicrò a prendere un appuntamento fra un pò di tempo chiedevo a lei un consulto in quanto medico specialista.
premetto che faccio uso di anticoncezionale orale, non fumo, non bevo alcolici, aimè bevo molto poco in inverno, ma ora con il caldo sudando molto bevo molto di più. non ho bruciori nell'urinare.

le riporto tutti i valori delle urine:
colore: giallo
aspetto: limpido
ph: 6.0
glucosio: assente
albumina: 15
emoglobina: 0.08
corpi chetonici: assenti
bilirubina: assente
urobilinogeno: 1.0
nitriti: assenti
densità: 1.030
emazie: 75
leucociti: 40

come può notare mi speventano parecchio soprattutto gli ultimi 2 valori, essendo parecchio più alti della media.

se le può essere utile le riporto anche un paio di valori nel sangue:
ferro: 104
glucosio: 77
trigliceridi: 84
colesterolo tot.: 168
colesterolo HDL: 74
sodio: 142
potassio: 4.4
UREA: 25
creatinina: 0.62
cVFG: 120
bilirubina tot.: 7.2
albumina: 58.6
globulina alfa 1: 5.0
globulina alfa 2: 11.0
globulina beta 1: 7.3
globulina beta 2: 5.4
globulina gamma: 12.7

non le voglio fare un elenco lungo e probabilmente inutile, se ha bisogno di altri valori mi chieda pure e glieli darò volentieri.
la ringrazio anticipatamente,
Distinti saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Cara Signora,
gli esami ematici sono normali, in particolare la funzione renale.
Gli esami urinari sembrano indicativi di un'infiammazione.

Tuttavia, gli esami devono essere sempre correlati al quadro clinico, compresa l'anamnesi. Mi sembra strano che il medico di medicina generale sia accessibile "fra un po' di tempo"; anche perchè immagino che gli esami glieli abbia prescritti lui!

[#2] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Inanzitutto grazie per la sollecita risposta,
per quanto riguarda la mia dottoressa la difficoltà principale è il riusire a contattarla, spesso ci vogliono più di 2 settimanse per metterci in contatto, in quanto tiene sempre il telefono staccato. Ma una volta fatto quello nel giro di qualche giorno si riesce a prendere l'appuntamento.
Comunque non avevo precisato che ho 22 anni, se dovesse cambiare qualcosa.
Quindi se ho capito bene lei pensa che sia più un infiammazione alle vie urinarie e non un disfunzionamento renale? Insomma, non mi devo preoccupare particolarmente?
[#3] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Disfunzione renale sicuramente no, visto che gli indici di funzione renale sono normali.

Bisognerebbe valutare i suoi sintomi eventuali e eventuali esami urine precedenti per esprimere un guidizio più fondato.

Mi lascia estremamente perplesso il fatto di dover impiegare due settimane solo per contattare il proprio medico.
[#4] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Si effettivamente è una situazione abbastanza assurda, ma fortunatamente questa volta sono riuscita a prende appuntamento per venerdì.
Le mie urine non sono mai andate molto bene. Ho sempre avuto un pò di problemi sia per quanto riguarda la presenza di emazie che di cristalli, però questa volta mi sembra parecchio peggiorata rispetto le precednti. In particolare quegli ultimi 2 vaolori, non mi sembra siano mai stati così tanto alti rispetto al valore max.
La cosa più sbagliata che faccio e ne sono cosciente è quella di bere veramente pochissimo, in inverno sono capace di bere in totale 2 bicchieri d'acqua in 24 ore, solo che proprio non mi viene sente e per bere dovrei proprio sforzarmi. Questi ultimi esami però li ho fatti il 2 Luglio, e essendo estate avanzata è un periodo dove invece bevo parecchio (fra the e acqua) penso di arrivare anche al litro e mezzo!non ho mai ne dolore ne bruciore. Allora perchè proprio adesso sono andati così male? che non centri il fatto di bere poco? se centra qualcosa, mia nonna soffriva di calcoli.
Grazie ancora per la sua disponibilità.