Utente 165XXX
Buongiorno

ho 28 anni ed ho il capezzolo destro più grande rispetto al sinistro. Durante la pubertà erano uguali poi il sinistro è ritornato normale. Il gonfiore aumenta se sono eccitato o durante un rapporto sessuale, dato che questa asimmetria mi crea grossi problemi psicologici, cosa posso fare per ridurre il capezzolo destro?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
E' consigliabile una ecografia mammaria per verificare se si tratta di ginecomastia ( cioè della presenza di ghiandola mammaria) oppure di semplice deposito adiposo. Nel caso è possibile effettuare un intervento di asportazione del tessuto mammario o del tessuto adiposo ( mastectomia)
[#2] dopo  
Dr. Luigi Gallo
28% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Gentile utente

prima dell' esecuzione di un intervento chirurgico è indispensabile una valutazione clinica da parte di un esperto urologo-andrologo , eventualmente corredata da un dosaggio della prolattina nel sangue e di una RMN della sella turcica.
Le consiglio vivamente di non sottovalutare questo problema e a sottoporsi a visita uro-andrologica.
[#3] dopo  
Dr. Mirco Castiglioni
28% attività
4% attualità
12% socialità
SARONNO (VA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Ovviamente la valutazione diretta di un andrologo è data per scontata. Il paziente non può prescriversi da solo una ecografia nè tantomeno farsi operare se il caso dal primo neolaureato.