Utente 132XXX



Gentili dottori, richiedo gentilmente la vostra attenzione per esporvi una questione che da tempo mi crea disagio.

Nel gennaio del 2004, ho avuto un incontro occasionale con uomo. Premetto che non c’è stato alcun tipo di penetrazione e neanche sesso orale. Solo masturbazione reciproca e leggero sfregamento del corpo. Preso dalla paura e dai sensi di rimorso, ho eseguito un test hiv a sei mesi e ad un anno con risultato sempre negativo (e senza avere avuto nel frattempo alcuna situazione a rischio).
Ora sono passati quasi tre anni e a volte mi capita di ripensare a quell’episodio. Vorrei rifare il test per avere ancora la certezza di non essere stato contagiato. Ora quello che vi chiedo è se un test effettuato a distanza di tre e dodici mesi possa essere considerato definitivamente attendibile!? Sono poi consapevole che dovrei affrontare la questione anche da un punto di vista psicologico ed eventualmente potreste indicarmi in quali strutture rivolgermi?

Grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
già il test fatto ad un anno del rapporto "a rischio" che ,da come ce lo descrive,"a rischio" non era, è definito , se non ci sono stati altri rapporti "pericolosi". Si tranquillizzi ed eventualmente, parlando con il suo medico curante, chieda a lui un consiglio per conoscere un esperto psicologo che opera vicino alla sua residenza.
Un cordiale saluto.


Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
[#2] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2006
Gentile dott. Beretta, La ringrazio per la celere risposta. Cercherò di seguire il suo consiglio e rivolgermi al mio medico di base per ottenere un aiuto di tipo psicologico. In particolar modo mi sono tranquillizzato per quanto concerne la questione del periodo finestra. Quindi, posso stare tranquillo che un test negativo, a distanza di un anno e in assenza di altri rapporti pericolosi, sia attendibile? anche se in quell'incontro non penso di avere corso particolari rischi, mi ricordo che la persona aveva sul corpo delle piccole crosticine. E' questo che mi ha fatto avere tanti dubbi e paure!pensavo di avere potuto correre dei rischi prpio da un eventuale contatto con quelle crosticine!


La ringrazio e mi scuso per il disturbo!

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,
il test negativo dopo 12 mesi, la dinamica della situazione da lei riferita ci tranquillizzano soprattuto in assenza di altri episodi "a rischio".
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org