Utente 165XXX
Salve a tutti,
una settimana fa mi sono infilata con un coltello e mi sono tagliata alla base del pollice (dentro il palmo della mano), sono andata al P.S. e mi hanno messo 3 punti dicendomi che avevo preso una vena e i tendini per fortuna non erano stati toccati.Stamani sono andata a togliere i punti non mi fa male la mano ma il pollice lo piego tutto intero.
La 1^falange (quella con l'unghia) del pollice non la piego, è ancora un po' gonfio il dorso della mano e anche un po' il pollice. non ho fatto ne' rx ne' ecografia, il pollice ha forza nei movimenti e sensibilita' in tutte le sue parti.Ma sono preoccupata cosa posso fare?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Michele Milano
48% attività
4% attualità
20% socialità
MONCALIERI (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Le cause del gonfiore possono esser molteplici, dalla banale tumefazione per l'immobilizzazione a una infezione iniziale.
La tumefazione inoltre può esser responsabile della difficoltà di movimento della falange distale.
Metta un po' di ghiaccio e veda come va nei prossimi giorni. Nel caso in cui la situazione non dovesse migliorare faccia riferimento ad un ortopedico.

Ben diverso è il discorso se la flessione della falange distale è completamente assente. In questi casi può essersi determinata una lesione del tendine flessore (molto spesso avviene in due tempi). Se questo corrisponde alla realtà deve ricorrere al più presto alle cure di un ortopedico, meglio ancora se ha famigliarità con la chirurgia della mano.
Cordialmente