Utente 132XXX
Salve,
sono un ragazzo di 25 anni.. verso l'età di 10 anni ho fatto una cura di cortisone per problemi di discesa dei testicoli.(anche se nn ricordo bene se il problema era proprio questo).
Adesso nonostante non ho alcun disturbo ho deciso di fare uno spermiogramma percontrollare i valori.
Il mio medico curante ha visto l'esito e mi ha detto che non è preoccupante, lo stesso è stato valutato dalla ginecologa della mia fidanzata che ha detto che invece è preoccupante.
Vi riporto di seguito tutti i miei valori, sperando in un vostro commento che mi permetta di capire di cosa si tratta, se è grave, cosa potrebbe comportare e a quanto tempo si dovrebbe ripetere l'esame..

ESAME FISICO:
Astinenza giorni: 4
Coagulazione: presente
Liquefazione a 30°: completa
Colore: biancastro
Aspetto: opalescente
Volume (ml): 3.8
PH: 7.9 viscosità: normale

CONTEGGIO DEGLI ELEMENTI CELLULARI:
Spermatozoi= 5.000.000
Leucociti= 18-20 x c.m.

ESAME A FRESCO: VARIAZIONE DELLA MOTILITA' NEL TEMPO
dopo 1ora | dopo 2ore | dopo 3ore
mobilità progressiva: 20% 15% 10%
mobilità debolmente progressiva: 15% 10% 5%
mobilità in situ e non progressiva: 5% 5% 5%
spermatozoi immobili: 60% 70% 80%

ESAME MORFOLOGICO SU STRISCIO COLORATO:
Spermatozoi normali: 70%
Spermatozoi anormali: 30%

CONCLUSIONI DIAGNOSTICHE:
Oligospermia con lievi note di bradicinesi.

Aspettando una vostra cordiale risposta,
Vi ringrazio per l'attenzione accordatami e Vi porgo distinti saluti..

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
E' presente un' alterazione dello spermiogramma (la cui causa è da verificare), le consiglio pertanto una valutazione andrologica diretta .

Distinti saluti
[#2] dopo  
Dr. Antonio Giambersio
28% attività
4% attualità
12% socialità
POTENZA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
come le diceva il collega De Siati l'esame che lei ci ha trascritto evidenzia alcune anomalie. In particolare il numero degli spermatozoi risulta inferiore alla norma. Tale condizione si chiama oligozoospermia. E' necessario programmare una visita andrologica per individuare le cause di questa situazione e curarla. Ulteriori informazioni su questi argomenti può trovarle all'indirizzo www.giambersio.it.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
Salve,
innanzi tutto grazie delle tempestive risposte..
Sono andata da un urologo a fare la visita portandogli un nuovo spermiogramma fatto dopo 20 giorni di distanza dal primo.Questo è il risultato:
-LIQUIDO IN QNTITA' DI 4.0 ml CON ABBONDANTI FILAMENTI DI MUCO.
-REAZIONE ALCALINA PH7.8
-DISSOLUZIONE DEL COAGULO ENTRO 30 MINUTI

ESAME MICROSCOPICO

CAMPI DI NEMOSPERMI MOBILI PER IL 60%
NUMEROSE CELLULE EPITELIALI ESFOLIATE
35/40 LEUCOCITI P.C.M. (i * 400)
PRESENZA DI ALCUNI MICRO AGGLUTINATI DI SPERMATOZOI
IN CAMERA BURKER RISULTANO SPERMATOZOI IN NUMERO 52000 PER MICROLITRO(v.n.60000)
MOBILI ALLA II h 45%
MOBILI ALLA III h 28%
MOBILI ALLA VI h 10%
INDICE DI FERTILITA' SECONDO PAGE E HOULDING 18(v.n.5-50)
CONCLUSIONE:
SPERMA CON DEVIAZIONE DEI CARATTERI STANDARD.
EVIDENTI NOTE DI INFEZIONE DELLE VIE UROGENITALI.
FERTILITA' POSSIBILE MA NON CERTA.
RISULTATO:
1- STAPHYLOCOCCUS WARNIERI
2- PSEUDOMONAS/COMAMONAS SPP

Il medico mi ha visitato facendomi un ecografia e un indagine dal retto.
Mi ha detto che sicuramente la situazione di ritardo di discesa dei testicoli(più o meno 13 anni) avrà influenzato la mia situazione e che bisogna curare l'infezione allo sperma.
Mi ha prescritto in base all'antibiogramma un antibiotico da fare x 2cicli da 10 giorni e poi di ritornare a visita con un nuovo spermiogramma fatto dopo un mese della fine della cura.
Il medico pensa che lo spermiogramma migliorerà curando l'infezione di motilità e numero, volevo sapere un vostro parere in merito a ciò, se secondo voi potro procreare, se inoltre il fatto che fumo 20 sigarette al giorno può fare male a riguardo..
Vi ringrazio in anticipo.. Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 132XXX

Iscritto dal 2009
confido in una vostra risposta..grazie
[#5] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Il fumo incide negativamente su tutte le funzioni fisiologiche dell'organismo e anche sulla spermiogenesi,il trattamento dell'infezione spesso migliora i parametri dello spermogramma.

Distinti saluti.