Utente 165XXX
Mamma operata nel 2007 di carcinoma duttale al seno, no linfonodi positivi, 1 mese di radioterapia, trattamento con Femara.
Dopo 3 anni recidiva mammella con metastasi polmonari.
Inizia chemioterapia Vinorelbina+Xeloda ma a 4 giorni dalla fine del 1° ciclo deve sospendere lo Xeloda per vomito e diarrea incontrollabili (prendeva Plasil e Dissenten).
Ora tra 10 giorni abbiamo la visita con l'oncologi ma io sono preoccupata perchè lei manifesta l'intenzione di non continuare :-(
Cosa mi consigliate?
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Deve fare ovviamente queste valutazioni insieme all'oncologo curante che può fare un bilancio tra costi/benefici.

Ci sono anche possibilità di un buon supporto per tollerare meglio le terapie invasive.

http://www.senosalvo.com/Supporto_medicina_generale_parte_I.htm