Utente 165XXX
ho da diverso tempo dolori fortissimi all'articolazione mandibolare con scrocchi nel momento di max apertura della bocca. Ho fatto una terapia dall'osteapata per fr diminuire il conseguente dolore alla cervicale e alla testa, ma ho soltanto messo in pausa per uaolche giorno i dolori che si sono ripresentati. Sono andata dda un dentista che ha fatto un byte, inizialmente il byte nn toccava dalla parte dx quella in cui ho naggior dolore e dopo appena una settimana avevo il collo bloccato e il dolore era sceso fino al braccio e ala scapola. Il dentista dice di aver aggiustato il byte e voleva prendessi del voltaren e del lexotan. Non ho seguito la terapia farmacologica per problemi allo stomaco ma il byte invece che darmi sollievo mi fa venire fortissime emicranie e dolori allaschinea ancora più forti..Credo la terapia ortodontica nn risolva nel mio caso e sto cercando uno specialista. A chi debbo rivolgermi ? quale sarà la probabile terapia? Mi hanno parlato di un operazione in cui ti aprono la bocca e segano l'osso ma prima di arrivare all'operazione vorrei tentare tutte le altre strade. Aspetto vivamente consigli, il dolore è diventato insopportabile

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Dario Spinelli
36% attività
16% attualità
16% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
La chirurgia non è assolutamente risolutiva in queste situazioni di dolore.
La prima cosa da fare è rivolgersi ad un odontoiatra esperto in "gnatologia"
[#2] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Le occorrerò un bite, ma un bite "fatto bene", fatto da uno specialista, da uno gnatologo.

Per fare un bite occorrono diversi "calcoli", fatti con le più diverse tecniche e strumentazioni, dipendenti da caso a caso e dalle abitudini dello gnatologo.
Non basta un'impronta...

Quindi: visita da uno gnatologo.
Eventualmente ci riscriva successivamente per aggiornarci.
[#3] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Grazie ad entrambi i dottori, infatti facendo un giro su internet ho trovato in ancona Il dott Balercia della divisione maxillofacciale. Ma consulterò sicuramente anche uno gnatologo
Appena ho ulteriori notizie nn esiterò a pubblicarle
Vivi saluti
Mandibola dolorante
[#4] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Sarà lo gnatologo, SE VALUTA che sia un caso chirurgico, a inviarlo in maxillo-facciale per gli aspetti di loro competenza.

Per una valutazione gnatologica, occorre uno gnatologo.
Per una valutazione dermatologica, il dermatologo.
Per una valutazione veterinaria, il veterinario.
E così via.

Mi sembra che non abbia ancora afferrato l'elemento portante della sua patologia.

L'opinione dello gnatologo se sia necessaria "un operazione in cui ti aprono la bocca e segano l'osso" mi sembra sia più attendibile di chi le ha parlato di ciò.