Utente 165XXX
salve sono un ragzzzo e ho 20 anni...sto chiedendo un consulto a causa del fatto che non mi fido molto del medico del mio ospedale....3 anni fa mi è stato diagnosticato un varicocele di primo grado...e mi è stato detto che non c'era bisogno di operazione...ma che ogni anno avrei dovuto ripetere lo spermiogramma...bhe l'ho ripetuto dopo tre anni e i riscontri mi preoccupoano un bel pò...di seguito riporterò i due spermiogramma in ordine di data:

colore: grigiastro
aspetto: perlaceo
quantità 4,5 ml
ph: 7,9
fluidificazione:30'
viscosità:NORMALE
nemaspermi/ml: 89.000.000
%motilità 0h : 45
%motilità 0h : 40
%motilità 0h : 35
%motilità 0h : 25
rari leucociti

colore: giallastro
aspetto: opalescente
quantità 5,5 ml
ph: 8
fluidificazione:30'
viscosità:NORMALE
spermatozoi/ml: 25.000.000(che credo siano la stessa cosa di nemaspermi)
totale spermatozoi: 137,500,000
elementi tipici 40%

motilità:

mov.rett.progr mov.rett.lenti o non lineari mov non prog ass movimen
1h: 25 15 10 50
2h: 20 10 10 60
3h: 15 10 5 70

rari leucociti
alcune celluloe della linea seminale

mi preoccupa molto la diminuzione della concentrazione degli spermatozoi per ml...aspetto risposta grazie mille in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
La concentrazione , cioè il numero di spermatozoi per ml , è la cosa più variabile che ci possa essere quando si controlla un esame del liquido seminale .

Quindi, prima di arrivare ad affrettate conclusioni, risenta il suo andrologo e poi ripeta, in periodo "favorevole", un altro esame del liquido seminale.
[#2] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Intanto la ringrazio per la prontezza della risposta e per il tempo dedicatomi :) ...però non ho capito che intende per periodo favorevole... e poi volevo sapere se nel complesso il secondo spermiogramma dava un piano clinico positivo...cioè se sono fertile (nella norma) insomma credo mi abbia capito... grazie mille...

sentiti saluti.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Periodo favorevole vuol dire che lei deve essere in condizioni generali buone e non avere avuto problemi per almeno tre mesi prima dell'esame .

Poi l'esame ultimo presentato non esclude la popssibilità che lei sia fertile.

Se desidera poi avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna una "fertilità" di coppia, può leggere anche l’articolo pubblicato dalla collega Chelo sul nostro sito e visibile all’indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html .

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
ma per problemi può essere pure una bronchite per cui io ho preso antibiotici o cose simili????il problema è che è difficile riuscire a trovare un periodo di 3 mesi di "buona" salute....posso aspettare fino a che non riesco a passare 3 mesi di buona salute per poi sostenere l'esame...non c'è un'urgenza nella risoluzione di questi casi????
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Certo! Qualsiasi patologia che ad esempio richiede l'uso di un antibiotico può alterare la qualità del liquido seminale.

Sull'"urgenza nella risoluzione di questi casi" alla tenera età di 20 anni non ci sono problemi .

Deve fare l'esame del liquido seminale in periodo favorevole e senza furie!
[#6] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
la ringrazio molto per il suo consulto...è stato molto utile...e mi complimento con lei per la sua disponibilità e professionalità...cordiali saluti :).
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Rifatto l'esame poi ci aggiorni, se lo desidera.