Utente 161XXX
Gentilissimi Dottori,

sono lo zio molto preoccupato di un bellissimo nipote di appena 7 mesi, alla cui nascita è stata riscontrata la mancata discesa del testicolo destro (notizia da me recepita con uno svenimento nel reparto di neonatologia..)
Il chirurgo pediatra che segue mio nipote, ha fissato con l'assenso dei genitori la data dell'intervento di orchidopessi il 7 Settembre prossimo. Si tratta di testicolo ritenuto in posizione piuttosto "alta" e che si muove in giù e in su.
Vorrei un vostro parere in merito perché a mio modesto avviso il bimbo è ancora troppo piccolo e ad oggi non è stata tentata ne mai presa in considerazione la terapia ormonale.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
gent.mo Zio,

prima si portano in sede scrotale meglio è ( per lo svilippo, la capacità di formare in futuro spermatozoi etc etc).

difficile usare la terapia ormonale se il testicolo è bloccato in sede alta, difficilmente si risolve con la semplice terapia ormonale senza passare dalla sala operatoria.

se riuscisse a definire meglio il su ed il giù del testicolo all'interno del canale inguinale, raggiunge lo scroto?
cerchi di stare tranquillo, il chirurgo...è pediatrico!!

Ci tenga informati

cordialità