Utente 165XXX
Gentili Dottori,
sono una ragazza di 27 anni, normopeso, pressione 110/65, ho smesso di fumare e bere il caffe' otto mesi fa proprio per la comparsa di queste fastidiose extrasistole. Le avverto ogni giorno gia' da 8 mesi, a volte 10, a volte 100...
Le avverto in situazioni diverse, dopo aver mangiato, quando mi agito, ma specialmente seduta davanti al pc e piu' spesso quando sono a letto se sono molto rilassata sento il cuore battere molto lentamente e sento la mancanza del batito insieme ed una sensazione stranissima nella testa, come sangue scorrere dalla testa, difficile da spiegare...
Ho fatto questi esami:
Ecg - ritmo sinusale, RS PR 0.14, lieve ritardo i.v. destro.
Ecocardiogramma - normale cinetica del v. sx., lieve prolasso mitralico senza insufficienza valvolare significativa.
Holter - Ritmo sinusale con normale andamento circadiano. Rari BESV isolati (56)
Fc min -54 Fc max -140 Fc med-69 SD -134ms pNN50 -4 rMSSD 24ms
Tsh 1.79 (0.27-4.20) T3 3.0 (1.8-4.6) T4 1.89 (0.93-1.70)

5 anni fa soffrivo di attachi di panico e ansia, ma sono riuscita a liberarmi dopo alcuni mesi risolvendo i problemi che hanno causato l'ansia. Pero' non avvertivo mai le extrasistole. E adesso la mia ansia e' comparsa dopo le extrasistole... Sono sempre stanca, avverto anche delle sensazioni di svenimento ogni giorno insieme alle extrasistole.
Ho un po' di domande per Voi e Vi ringrazio in anticipo!
1. Sono pericolose per la vita le BESV? Possono innescare aritmie pericolose?
2. E' possibile che sono sempre le BESV anche se le avverto sempre in un modo diverso ( a volte come forte colpo nel petto,a volte solo la mancanza di respiro o come uno sfarfallio, ma comunque sempre diversamente )?
3. Se per favore potete rassicurarmi o dirmi un po' di piu' di questa situazione molto fastidiosa nella quale mi trovo e la quale mi impedisce di condurre una vita 'normale' come prima, perche' porto sempre con me questa paura che quando mi vengono queste extrasistole il mio cuore potesse non riprendere piu' il suo ritmo normale? Ho molta paura da quando le avverto di morte improvvisa. Si puo' fare qualcosa per eliminarle?
Le ringrazio anticipamente per la risposta!

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
1) I BESV che sono stati evidenziati al Suo Holter non sono assolutamente pericolosi per la vita nè presentano caratteristiche minacciose per l'innesco di aritmie maggiori;
2) la percezione soggettiva delle extrasistoli è estremamente varia per cui vengono avvertite, anche dallo stesso paziente, in modo e con intensità differenti;
3) confermando nuovamente che non vi è alcun rischio di morte improvvisa, qualunque trattamento antiaritmico nel Suo caso sarebbe controindicato. In caso di persistenza fastidiosa dei sintomi, può chiedere al Suo medico se ritiene opportuna la prescrizione di qualche blando ansiolitico, da assumere per pochi giorni.
Cordiali saluti