Utente 166XXX
Buongiorno,

sono un ragazzo di 34 anni, sportivo, alto quasi 2 metri, in buona forma fisica. Avverto da tre giorni ormai una forte sensazione di calore ( quasi bruciore ) ad entrambe le gambe, dal ginocchio in giu, associato in alcuni momenti anche ad un certo intorpedimento. Riesco comunque a muoverle in maniera normale.
Questa sensazione di calore mi pare di avvertirla ( in modo lieve ) anche alle mani, che sono spesso un pò sudate.
In questi giorni non ho praticato sport, ho cercato di riposarmi, di tenere le gambe distese, di non prendere sole, ho messo cuscito in fondo al letto per agevolare la circolazione.
Al momento nulla è cambiato.
Avete consigli da darmi ? Che tipo di visita od esami devo fare ?

Grazie mille.
[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

non è chiaro se la sensazione di calore è diretta e se questa sensazione viene confermata qualora si toccasse con la mano.

la nostra è una valutazione molto limitata in relazione al mezzo che stiamo utilizzando, quindi il consiglio è quello di farsi visitare dal suo curante.

mi tenga informato
[#2] dopo  
Utente 166XXX

Iscritto dal 2010
Dottor Catani,

la sensazione di calore non viene confermata al tatto. Le gambe appaiano normali, non sono gonfie, ne arrossate, ne si intravedono vene anormali.
Il mio medico di base mi ha prescritto Daflon 500 e un farmaco di vitamina B.
Sono ormai 5 giorni che prendo questi due medicinali, ma senza miglioramenti...ne peggioramenti.
Sto meglio quando sono sdraiato e quando cammino rispetto a star seduto.
La sensazione è sempre quella di forte calore alle gambe e più raramente alle mani, con sensazione di lieve intorpedimento. Sono appena rientrato da 3 giorni in Germania, con tempereture più basse, ma nulla è cambiato.
Il mio medico mi ha ordinato a questo punto delle analisi del sangue generali, in particolare per vedere i valori di magnesio e potassio. Mi ha detto per il momento di continuare con gli stessi farmaci.
Io vorrei fare una visita specialistica, ma a quale tipo di specialista devo rivolgermi non sapendo esattamente la causa del problema ?

Saluti.