Utente 104XXX
Salve.Vorrei porre delle domande se é possibile.Il mio spessore corneale é di 583 ad entrambi gli occhi,quindi superiore alla norma,ma ho anche un cheratocono al primo stadio.Vorrei sapere se la mia cornea é destinata ad assottigliarsi,e se é un bene avere uno spessore corneale come il mio,in questo caso,piuttosto che una più sottile.So che non é possibile sapere a che velocità evolverà la malattia,ma vorrei almeno sapere se i presupposti fisici sono giusti o se mi devo rassegnare,in un certo senso...

Grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto
52% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Cara concittadina,

Se il cheratocono evolve, la cornea si assottiglia. In questo senso, è utile avere, come nel Suo caso, una cornea più spessa. Comunque sia, se la cornea tende ad assottigliarsi (ed il cheratocono ad evolvere), data la Sua giovane età, sarà fondamentale non tergiversare e sottoporsi tempestivamente a cross-linking corneale.

Saluti!
[#2] dopo  
Utente 104XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la risposta.Un'ultima domanda.Se un giorno volessi correggere la miopia,e la mia cornea si assottigliasse per colpa del cheratocono,non potrei più sottopormi all'intervento?In questi casi,in cui miopia e cheratocono sono associati,come si interviene?
[#3] dopo  
Dr. Antonio Pascotto
52% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2001
Gentile signora,

Si deve innanzitutto pensare al cheratocono che, purtroppo, è una vera e propria malattia degli occhi. Una volta che si sia stabilizzato il cheratocono, si può poi pensare di affontare anche il tema della miopia.

Buona (calda) serata!