Utente 166XXX
Gentile DOTTORE
sono un ragazzo di 23 anni. Un pò di mesi fa m è successa una cosa assai strana.
Una mattina mi sono svegliato e sono andato al lavoro; dopo 2 ore ho incominciato a vedere doppio. sentivo che qualcosa dentro l'occhio si muoveva, vedevo sdoppiato e la vista tremava per una decina di secondi e poi tornando come prima.
Passava un minuto e poi ricominciava, ed era sempre così. Poi la sera smetteva.
Ho consultato vari medici e nessuno sapeva indicarmi che cos'era, io sentivo gli occhi tremare, ma loro visitandomi mi dicevano che i miei occhi erano perfettamente fissi (tranne una dottoressa che mi disse che avevo un leggero nstagmo).
Sono andato da tre Neurologi, ma dalle visite neurologiche è risultato tutto a posto, ho fatto una tac e una risonanza magnetica celebrale ed era tutto a posto.
Io nel frattempo continuavo ad avere questo disturbo e nessuno sapeva dirmi cosa avessi. Associato a questo disturbo avevo un forte mal di testa, e non potevo vedere la luce del sole (ero costretto a chiudermi in casa con le tapparelle abbassate), ho provato ad uscire e con la luce del sole, dovevano reggermi perchè perdevo l'equilibrio ed era come se il pavimento ballasse sotto i miei piedi. Tutto questo associato ad una forte stanchezza fisica.La sera verso le otto quando faceva buio mi passava tutto, per ricominciare il mattino seguente.
Questa cosa è durata una quarantina di giorni. Ho avuto un picco, dove non vedevo più nulla e il giorno dopo non è più successo.
In pratica è passato da solo, perchè non sapendo cos'era nessun medico mi ha prescritto una cura (ho solo fatto punture di vitamina B).
A distanza di tempo non si è ancora capito cosa avessi avuto, però una domanda mi è sorta: fuori dalla mia camera das letto ad una distanza di 3/4 metri passano dei fili dell'alta tensione (non proprio sopra, di fianco più alti dalla finestra di una decina di metri). Non è che c'è una relazione tra questi fili e il disturbi che ho avuto? oppure è solo una mia fissazione?
Ringrazio anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
SUE DOMANDE
1)"dalla mia camera das letto ad una distanza di 3/4 metri passano dei fili dell'alta tensione . Non è che c'è una relazione tra questi fili e il disturbi che ho avuto?
risposta
direi proprio di no


2) "oppure è solo una mia fissazione?"

risposta non penso sia una sua idea dominante
quanto televisione vede e quanto tempo utilizza il computer??

[#2] dopo  
Utente 166XXX

Iscritto dal 2010
Gentile DOTTORE
la televisione non la guardo mai, tranne qualche volta se debbo vedere un film, ma capita raramente, anche perchè lavoro con il computer sono un grafico, pur facendo 8 ore di lavoro, cerco di starci massimo 6 ore (al giorno).
Quando torno a casa non ho voglia di stare davanti alla tv, di solito faccio altro.