Utente 940XXX
mi rivolgo nuovamente a Voi per problemi di recurvatum penieno e infertilità.
Entrambi i problemi, dopo mille peripezie sono trattati da un unico specialista.Per il recurvatum ho fatto delle applicazioni di iontoforesi con con risultati incoraggianti.
Riguardo l'infertilità ho eseguito varie volte spermiogramma,ho anche subito un intervento microchirurgico di varicocele sx.
Ora però ho un sospetto.Che questo specialista mi stia trascinando nel tempo in terapie mediche ed analisi cliniche sempre più costose con l'unico intento di spillarmi soldi.Tutto ciò considerato che:
1-ho assunto FOSTIMON (2 fiale x 3 volte a settimana) negli ultimi quattro mesi ed ho avuto la sensazione di un accelerazione del processo di recurvatum del pene,ritornato nella norma dopo la sua sospensione.Il medico dice che è solo una mia fissazione ed ha scritto candidamente PLACCA PENIENA INAVVERTIBILE
2-Ora mi ha sostituito il FOSTIMON con il GONAL PEN 900 (225 U.I. x 3 volte la settimana) ma nel far compilare il mio piano terapeutico si è raccomandato di non inserire il mio FSH (15,8),l'ho avvertito casualmente e lì x lì non ci ho fatto caso ma ora che ci penso perchè mai?
3- Negli ultimi quattro mesi ho assunto anche Q10 CREAFERTI MAN a proposito del quale mi ha assicurato "costa 100 euro a scatola ma migliora di molto lo sperma" e dopo quattro mesi me lo ha rinnovato ma non doveva migliorare di molto?
4-Ogni quattro mesi mi prescrive imperterrido SPERMIOGRAMMA SCA-FRAMMENTAZIONE DEL DNA ed ora anche FUNZIONALITA' MITOCONDRIALE DEGLI SPERMATOZOI UMANI. Faccio presente che è il proprietario di un centro di laboratorio analisi che eseguo pertanto nel suo centro rigorosamente a pagamento.Sono a un bivio:continuare a fidarmi ciecamente rischiando ulteriormente di stringere ulteriormente una morsa già abbastanza stretta dalla quale sembra sempre più difficile districarsi o interrompere la cura cercando nuove soluzioni? Quest'ultima soluzione mi spaventa non poco in quanto sono prossimo al matrimonio e, naturalmente, desidero avere dei figli.
Pertanto vi riporto i dati dell'ultimo SPERMIOGRAMMASCA+FRAMMENTAZIONE e le conseguenti terapie mediche:
volume:2,o
liquefazione:FISIOLOGICA
aspetto:LIEVEMENTE ACQUOSO
viscosità:NEI LIMITI
ph:8,7
leucociti:5-6
diluizione:1: 0
agglutinazioni:ASSENTI
colore:GIALLASTRO
odore:ACRE NON SUI GENERIS
temperatura:37'C
batteri:(++-)
altro:diversi cristalli di spermia
PROGRESSIONE
statici:303 64% 6,9 milioni/ml,13,7 tot nell'eiaculato
non- progressivi 82 17,5% 1,9 milioni/ml, 3,7 tot nell'eiac.
progressivi 83 17,7% 1,9 milioni/ml 3,8 tot nell'eiac.
tot 468 10,6 milioni/ml 21,2 milioni
VELOCITA'
rapida 72 15,4% (in precedenza è sempre stato 0)
media 60 12,8%
lenta 33 7,1%
statica 303 64,7%
MOTILITA' WHO:progressione veloce:5%
lenta:26% non progr.:8%
SWELLING TEST 45%
quali secondo voi i valori preoccupanti?
terapia:Q10 CREAFERTI MAN 3cpx2;SPERMAT 1cpX2;GONAL PEN 900(225U.I.X3voltr a settim.
sono in difficoltà

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,indubbiamente le perplessita' sono tante,dalla necessita' della correzione del varicocele alla stimolazione con FSH,nelle sue varie forme,in presenza di un tasso ormonale dello stesso nettamente alterato.Non fa alcun cenno all'esame obiettivo relativo alle visite effettuate (grandezza e consistenza dei testicoli),ne' su eventuali altri esami eseguiti (genetici e di genomica molecolare).Siamo sicuri che e' seguito da un andrologo dedicato?
Fortunatamente,si e' chiuso il capitolo relativo al recurvatum...Sulle possibilita' di procreare rimangono forti dubbi ed ho la sensazione che sia vincente lo stato ansiogeno.Infine,venendo meno la fiducia nel medico,Le consiglierei di trovare un esperto andrologo.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

sono molto perplesso su una terapia con gonadotropine in un soggetto che ha il FSH elevato ( perchè????)
Non capisco le rgaioni delle indagini richieste.
Personalmente non ho mai visto un pene curvo raddrizzarsi con terapie ionoforetiche sia gratuite che private!!
Forse sentirei un'altra opinione
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 940XXX

Iscritto dal 2008
Vi ringrazio per le vostre risposte tempestive ed esaustive come sempre. Mi permetto di integrare laddove il mio post ha mostrato le crepe di un semplice paziente.
1- il mio pene è stabile non si è raddrizzato con la iontoforesi ma per lo meno non continua a distorcersi (almeno così mi sembra) e questo mi sta bene anche se non ho ottenuto il completo raddrizzamento in quanto sessualmente non ci sono problemi di penetrazione anche perchè mia moglie è abbastanza elastica e profonda per fortuna, fisicamente e moralmente, e le importa poco se il mio pene è piccolo e storto.
2- riguardo i testicoli: da bambino ho subito intervento di criptorchidismo, da circa tre anni ho ipotrofia testicolare dx, nel febbraio 2009 il prader era 10 dx, 18 sx; nel lugio 2009 intervento varococele sx; nel febbraio 2010: prader: 12 a dx e 20 a sx; nel luglio 2010: prader 14 a dx e 24 a sx.
3- ben prima di conoscere questo specialista avevo eseguito nel settembre 2007:
Testosterone 4,80
PSA: 0,68
TSH: 0,93
TRIODOTIRONINA LIBERA 3,70
TIROXININA LIBERA 13,0
PROLATTINA 12,3
FSH 15,8
LH 3,3
Guardando tali valori il mio attuale specialista ha sentenziato che ci sono problemi nel liquido. Da lì è iniziata l'odissea.
Nella risposta del dott. Izzo leggo forti dubbi sulla mia possibilità di procreare. Tali dubbi Le resterebbero anche in prosecuzione della terapia prescrittami (Q10 CREAFERTI MAN, che mi è stato presentato come un farmaco miracoloso, SPERNAT, GONAL PEN)? questa terapia può davvero migliorare il quadro? O è peggio?Perchè tra le ipotesi che sto vagliando c'è anche quella di proseguirla e cambiare laboratorio in una struttura pubblica o quanto meno meno esosa. Viva cordialità
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...continuo a essere ancora piu' perplesso.Cordialita'.
[#5] dopo  
Utente 940XXX

Iscritto dal 2008
la prego di particolareggiare le Sue perplessità, mi spieghi meglio. Potrebbe aiutarmi a schiarirmi le idee e a decidere con più serenità il da farsi.
Viva cordialità.
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...abbiamo riposto sia il che il Dr. Pozza,ribadendo come vi sia stata una certa confusione nel programma terapeutico legato all'impiego di FSH con valori dello stesso elevati...Cordialita'.
[#7] dopo  
Utente 940XXX

Iscritto dal 2008
a domanda diretta su necessità di omettere il mio FSH dal rinnovo del piano terapeutico, il medico mi ha risposto che se lo avesse inserito avrei pagato il GONAL PEN che viene prescritto gratuitamente in presenza di FSH <8....non per altro...mi ha assicuato che non ci sono misteri