Utente 166XXX
Da circa due anni soffro di occasionali sensazioni di svenimento che passano dopo aver mangiato qualcosa. Ho notato che questi sintomi compaiono dopo circa 2 o 3 ore dal pasto. Dopo una lunga serie di analisi (celiachia, intolleranza al lattosio, amilasi e lipasi, e analisi "standard") con valori nella norma (solo ves, amilasi e gliadina IGG leggermente alti) mi hanno prescritto una curva glicemica e insulinemica dopo carico di 75 g. di glucosio. Le riporto i valori:

glicemia
0' 79
30' 104
60' 64
90' 68
120' 79

insulinemia
0' 14.32
30' 263.5
60' 33.52
90' 22.70
120' 53.58

Oltre al bisogno di mangiare spesso soffro anche di una stanchezza diffusa, come se il organismo sia sempre "in riserva".
Per quanto riguarda il peso, sono in sovrappeso di circa 10kg anche a causa di questo bisogno di mangiare spesso.
ho provato a prendere metforal (su indicazioni di un endocrinologo) con risultati disastrosi: la sensazione di svenimento e la stanchezza sono aumentati!
Mi può dare qualche consiglio?
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Santo Gentile
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
deve evitare gli zuccheri semplici soprattutto a digiuno; eviti gli aperitivi in genere
Aumenti la quantità di fibre vegetali e ne aggiunga altre soprattutto a colazione e pranzo tipo psillogel.
saluti
[#2] dopo  
Utente 166XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per le indicazioni che mi ha fornito. Può consigliarmi che tipo di spuntino mangiare quando avverto queste sensazioni di svenimento? Lo spuntino dolce peggiora la situazione, i crackers fanno qualcosa ma dopo poco tempo sono nella stessa situazione.
Sono fuori casa quasi tutto il giorno e non riuscire a "tamponare" questi piccoli mancamenti mi sta rendendo faticoso svolgere le mie normali attività quotidiane.
Grazie comunque per la disponibilità
[#3] dopo  
Dr. Santo Gentile
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
gli spuntini a base di frutta (fino a 2 frutti per volta) vanno molto bene (pera, mela, kiwi,banana) etc.
Assumendola 30 minuti prima della sintomatologia,cioè se lei presume di sentirsi male alle 10,30 del mattino allora faccio spuntino alle ore 10 e così via.
saluti