Utente 344XXX
Salve, volevo esporre un dubbio che mi sta tenenedo un po' in pensiero: qualche ora fà, dopo essere stato in giro per strada, tornando a casa mi accorgo di avere un taglio sanguinante sulla mano, di cui non mi ero minimamente accorto in precedenza. Il taglio non è molto profondo e si estende per qualche cm. Non essendo a conoscenza dell'oggetto con cui mi sono tagliato c'è il rischio, anche minimo, che possa contrarre qualche malattia infettiva (ad esempio aids o epatite)? Grazie della gentile attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Starei tranquillo ma non faccio l'ndovino (come faccio io a sapere con quale oggetto si è tagliato se non lo sa neanche lei ?).

Legga e..si tranquillizzerà ulteriormente

http://www.medicitalia.it/minforma/medicina-di-laboratorio/56-modalita-trasmissione-tests-diagnostici-hiv.html
[#2] dopo  
Utente 344XXX

Iscritto dal 2007
Gentile dottore,
innanzitutto la ringrazio della risposta. Purtroppo la mia preoccupazione riguardo questo taglio sulla mano nasce proprio dal fatto che non mi sono accorto dove mi sono tagliato. Riguardo l'hiv mi sembra di capire che posso stare tranquillo, anche perchè da quanto so, il virus a contatto con l'aria ha una resistenza molto bassa. Le volevo chiedere se anche per il virus hcv vale lo stesso discorso e se è il caso di fare in futuro qualche test per tranquilizzarmi. Grazie mille.
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Stia tranquillo per entrambe le paure.