Utente 103XXX
Gentili dottori, avrei bisogno di un consulto circa un fastidio che avverte il mio ragazzo.
Lui ha la mia età, per molti anni si è allenato abitualmente facendo pesistica, ultimamente lo fa più saltuariamente ma non ha mai avuto problemi. Circa due mesi fà nel sollevare il bilanciere con le braccia per allenare i bicipiti ha sentito come una "scossa", una specie di "tremolio" nella vena di un testicolo, che si ripete da allora ogni qual volta esegue questo esercizio. Cosa potrebbe essere?
Preciso che da bambino ha avuto un varicocele, risolto con l'operazione.
Aspetto con ansia una vostra risposta. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
cara lettrice,

quando si fanno certi sforzi fisici, addominali, sollevamento pesi....... si aumenta notevolmente la pressione intra-addominale che determina un reflusso di sangue in certe vene, ad esempio quelle spermatiche che alimentano il plesso pampiniforme sinistro (varicocele) il fenomeno potrebbe essere percepito dall'interessato
Non è un problema "serio"
tranquillizzi il suo ragazzo
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 103XXX

Iscritto dal 2009
Intanto la ringrazio per la sua risposta veloce e rassicurante.

Mi chiedo però quale potrebbe essere stato il motivo per il quale solo da due mesi a questa parte il mio ragazzo avverte questo fenomeno, la causa potrebbe essere uno strappo?
In più, ieri ha sentito lo stesso fastidio anche mentre ha starnutito e per questo si è un pò preoccupato..

Grazie ancora