Utente 718XXX
Buongiorno cari dottori...
l'altro ieri, per motivi di lavoro, sono stato esposto col capo al sole dalla mattina fino alle cinque del pomeriggio; secondo me la temperatura si aggirava intorno ai 35-40 gradi, faceva un caldo asfissiante.
Da ieri tengo un mal di testa che mi prende tutto il capo, alcune volte ho anche dei giramenti di testa. Secondo voi la causa è la troppa esposizione al sole? Cosa può comportare l'esposizione del capo al sole per molte ore? Vi faccio poi una domanda che mi sono sempre chiesto... la troppa esposizione al sole, ripetuta, o nel caso si abbia un'isolazione, può compromettere la buona funzionalità dei neuroni? Cioè mi chiedo se la troppa esposizione al sole con un conseguente mal di testa come ill mio, oltre all'insolazione, può incidere anche sull'efficacia dei neuroni e del cervello? Grazie per la vostra disponibilità nel rispondere alle domende di noi utenti. In attesa di una vostra celere risposta vi auguro buona domenica.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ha sbagliato specialità

Comunque non rientra tra i nostri scopi soddisfare curiosità generiche , ma dare indicazioni su casi specifici. Purtroppo occorrerebbe tanto spazio e tempo per parlare di tutti gli effetti collaterali e conseguenze del colpo di calore. In questo caso ha capito anche da solo che una esposizione prolungata al sole può portare al "colpo di calore" (=disidratazione + ipertermia) sul qual può trovare ampia documentazione sulla rete

http://it.wikipedia.org/wiki/Ipertermia