Utente 166XXX
Gentile dottor*
ieri mi è capitato una cosa strana, ora sono un poco preoccupato.
Spiego subito. Durante un rapporto orale il glande era molto arrossato (faceva anche molto caldo) e qualche minuto prima di raggiungere l'orgasmo inizia ad uscire dal glande (non dal condotto urinario) in due punti sangue; come se trasudasse.
Subito dopo mi rimangono 2 macchie molto estese ( che ancora ho) che mi creano bruciore.
Devo preoccuparmi o passeranno senza problemi?

Ringrazio anticipatamente per la risposta
Distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Potrebbero essere "ematomi post-traumatici" sul glande ma da questa postazione e senza una valutazione clinica diretta poco di serio possiamo dirle.

Ora bisogna consultare in diretta un esperto andrologo.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

nella "passione" del rapporto orale un microtraumatismo tra i denti della partner e la sottile mucosa del glande potrebbe non essere percepito ma essere capace di determinare un modesto stato di iperemia con fuoriuscita di liquido sieroematico
non si preoccupi
se si ripetesse faccia il TP e PTT (esami della coagulazione)
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 166XXX

Iscritto dal 2010
Ringrazio per la celere risposta che mi è stata fornita.
La cosa strana che mi ha spinto a contattarvi è proprio la stranezza di quello che mi è successo.
Sono sicuro che i denti del partner non hanno a che vedere con le vistose macchie di sangue che, ripeto, trasudava dai lati del glande.
Ho del bruciore persistente delle parti che non sto trattando in alcun modo.
Dovrei utilizzare qualche disinfettante ad hoc?
Grazie ancora.
Un saluto.
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non si pasticci!

Senta in diretta il suo medico di fiducia e poi a ruota il suo andrologo.